Inside Premier – ACF Bournemouth, la scheda squadra

Analisi tattica, consigliati e probabile formazione della squadra neopromossa in Premier League

di Francesco Spada, @MoradinGE

In: Artur Boruc: (Southampton, free) Adam Federici: (Reading, free) Josh King: (Blackburn, fee by tribunal) Christian Atsu: (Chelsea, loan) Tyrone Mings: (Ipswich, £8m) Sylvain Distin: (Everton, free) Out: Ian Harte: (released) Josh McQuoid: (released) Joe Partington: (released) Mohamed Coulibaly: (released) Miles Addison: (released) Darryl Flahavan: (released) Brett Pitman: (Ipswich, undisclosed) Ryan Fraser: (Ipswich, loan)

La storia recente del Bournemouth

La favola del Bournemouth parte nel lontano gennaio 2009 quando la società, coinvolta in una pesante crisi finanziaria e di risultati, sembra avviata verso il triste destino del fallimento. Invece è proprio da quella profonda crisi che inizia un’incredibile cavalcata di successi che porterà la piccola cittadina del Dorset alla prima promozione in Premier League della sua ultracentenaria storia, passata prevalentemente in League Two. La squadra si salva miracolosamente e a fine campionato una cordata assume il controllo della società. La stagione successiva, guidata dall’attuale tecnico Howe, arriva un’incredibile promozione in League One. Howe lascia il club ma nonostante questo nelle due stagioni successive vengono comunque centrati i play off. In entrambi i casi, però, senza successo e la squadra rimane stabilmente a metà classifica nelle stagioni seguenti fino a quando, nel 2012, dopo un inizio catastrofico e l’esonero dell’allenatore, viene richiamato sulla panchina dei Cherries ancora Eddie Howe, che non solo salva la squadra ma addirittura ottiene un’insperata promozione in Championship. Il 27 Aprile del 2015 diventa la storica data in cui i Cherries, battendo il Bolton per 3-0, festeggiano la prima storica promozione in Premier League.

I movimenti di mercato

È chiaro che adesso l’obiettivo del Bournemouth non può essere altro che la salvezza, e sarebbe un miracolo ancora più grande della promozione appena conquistata. Al momento il mercato ha portato alle cessioni di molti esuberi per fare spazio a giocatori adatti alla Premier, calciatori di carattere e personalità, capaci di prendere per mano la squadra negli inevitabili momenti di difficoltà che ci saranno. Ecco quindi che per il reparto difensivo sono arrivati il portiere Federici, il talentuoso difensore Mings, prelevato dall’Ipswich e il 37enne Distin veterano ex Everton. Oltre a difendere, però, bisognerà anche segnare, ecco quindi due ali giovani e talentuose mai completamente esplose come il ghanese Atsu, in prestito dal Chelsea, e King liberato dal Blackburn dopo alcune stagioni non proprio convincenti. Ultimo colpo al momento l’acquisizione in prestito di Filippo Costa dal Chievo. Bournemouth AFC

Fantanalisi

Premessa: come tutte le neo promosse a livello fantacalcistico non ci aspettiamo mai grandi cose,  pochi gol e difesa spesso bucata sono la visione più realistica , proveremo però di seguito a indicare i nomi più appetibili della squadra.

Difesa

Essendo una neo promossa che si affaccia per la prima volta in Premier League, consigliare qualcuno sarebbe senz’altro azzardato. Il mercato ha portato finora 4 nomi nuovi ma di questi inizialmente solo Mings, e forse Distin avranno chance di titolarità. In ogni caso il prezzo base per tutti i titolari e le riserve è 4.5m per cui dopo le prime amichevoli e le prime certezze di formazione un quinto slot potrete anche dedicarlo ad un defender dei Cherries.

Centrocampo

In mezzo al campo Surman è il nome più appetibile, quasi 40 presenze in premier prima di bloccarsi per un infortunio, ha ritrovato continuità in Championship con una media di 1 gol ogni 10 partite. Saranno le ali il punto focale , i due giovani talenti Atsu e King dovranno fare gli straordinari per togliere il posto alla coppia Ritchie-Pugh, due trascinatori dei Cherries in Championship. Occhio a Dan Gosling, potrebbe essere la sorpresa che non t’aspetti.

Attacco

Non ci sono stati arrivi di rilievo in questo settore, al momento la coppia Kermorgant – Wilson resta titolare come lo era in Championship, con il secondo più portato a vedere la porta e vista la giovane età magari più determinato a mostrare le sue qualità. Ma sicuramente in questo reparto almeno un acquisto importante sarà fatto per cui, restiamo in attesa di news importanti.  

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy