Focus on: Diogo Figueiras, una freccia nell’arco di Gasperini

Focus on: Diogo Figueiras, una freccia nell’arco di Gasperini

Il terzino classe ’91 approda in rossoblù dopo aver conquistato per due volte l’Europa League con il Siviglia.

di Redazione Fantamagazine

Gli esterni sono fondamentali nello schema di Gasperini. Corsa, grinta, dinamismo e quella voglia di non mollare mai, di percorrere la fascia centinaia di volte. Diogo Figueiras incarna alla perfezione il prototipo del mister.

Prospettive per il fantacalcio

 Titolarità: Discreto
Salute: Discreto
Bonus: Discreto
No Malus:Pessimo
 Lega a 8: 7° slot
Lega a 10: 6° slot

Posizione in campo

Il nuovo acquisto del Grifone arriva, principalmente, per sostituire Edenilson. Diogo sarà uno dei laterali del centrocampo di Gasperini, può giocare sia a destra che a sinistra. Ma non solo. Ciò che stupisce di questo giocatore è la grande versatilità che lo porta a ricoprire senza difficoltà sia il ruolo di esterno difensivo, sia quello di classica ala  capace di proporsi con continuità anche in attacco. Un giocatore duttile e che sembra sposarsi alla perfezione in più ruoli nello scacchiere del mister.

Caratteristiche e Statistiche

Il brevilineo lusitano è un giocatore molto tecnico che fa della velocità uno dei suoi punti di forza. Predilige la fase offensiva e ciò va a discapito di quella difensiva. Nella sua avventura sivigliana non è stato un titolare inamovibile, ma è rientrato nella cerchia dei 13, 14 giocatori più utilizzati dal mister. Analizziamo le statistiche relative alle sue ultime due stagioni nella Liga:
Malus in vista. Molti i cartellini gialli rimediati nel corso della sua carriera. Nella Liga 14/15 ha collezionato 24 presenze e 7 ammonizioni; circa un’ammonizione ogni 3, 4 match. Se andiamo indietro di una stagione, nella Liga 13/14, questo dato è ancor più inquietante: in 22 presenze ha ricevuto ben 9 ammonizioni, circa un cartellino giallo ogni 2, 4 match, inoltre ha rimediato anche un espulsione. Nel complessivo, in 46 presenze ha rimediato 16 gialli, uno ogni 2,8 match.
Occhio al bonus.  Nelle ultime due stagione in Liga, con la casacca del Siviglia, Diogo ha racimolato 46 presenze totali (oltre ai tanti cartellini) che tanto faranno rabbrividire i mister in visione delle prossime aste, ha messo a segno 7 assist vincenti e 2 reti. All’incirca un assist ogni 6,5 match ed un goal ogni 23 match. I suoi goal, seppur pochi, son di elevata fattura, frutto di caparbietà, forza fisica, tecnica e doti balistiche non comuni  (come è visibile nel video sotto riportato).
* i dati non fanno riferimento alle competizioni nazionali ed europee, ma esclusivamente al campionato.

https://www.youtube.com/watch?v=Vk5VCGgK8EA

 

Fantacalcisticamente parlando

In ottica fantacalcistica sarà il solito “tornante” gaperiniano. Dovrebbe essere il titolare, ma con l’acquisto di Cissokho, il portoghese avrà un rivale diretto per l’out di destra. Questa concorrenza, non è affatto un pericolo per Diogo, in quanto la sua duttilità permette varie collocazioni nel 3-4-3 del mister. Può agire come esterno di difesa e centrocampo a destra ma anche a sinistra ed inoltre, viste le sue spiccate doti offensive non è escluso un impiego in una posizione più avanzata.
Come rilevato nella tabella posta in alto, Diogo Figueiras rappresenta un 6° slot in lega a 10 ed un 6°/7° slot in lega a 8 (Rigorosamente listato difensore). Le tante ammonizioni potrebbe esser viste come un difetto da non poco conto per i tanti fantallenatori, ma chissà che la giusta cura non sia proprio mister Gasperini. La freccia è pronta ad esser lanciata dall’arco.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy