FIFA 18, playoffs mondiali: il riassunto del Decision Day

Ieri ad Amsterdam si sono giocati ottavi, quarti, semifinali e finale dei playoffs per i mondiali di FIFA 18 sulla console Xbox. E domani si inizia su PS4 con due italiani…

di Lorenzo Pagani

43A9C3D7-FB62-4406-94BC-D2268D57B622

Dopo la fase a gironi e i sedicesimi di finale, tenutisi lunedì e martedì, ieri ad Amsterdam erano rimasti soltanto 16 dei 64 giocatori che hanno preso parte ai playoffs per la FIFA eWorld Cup, i mondiali virtuali.

Fra gli italiani solo Fabio Denuzzo è riuscito a raggiungere gli ottavi, piazzamento che gli è anche valso la qualificazione alla eWorld Cup. Degli altri tre italiani, RiberaRibell e Gabry si sono fermati al penultimo round dei gironi, mentre Emiliano Di Gianni ha dovuto capitolare ai sedicesimi contro il campione in carica, l’arabo MSDossary.
Denuzzo agli ottavi di finale ha sfidato Alekzandur, giocatore dello Sporting Kansas City, club della MLS. L’americano ha vinto la partita di andata per 5-2; l’italiano ha vinto il ritorno per 3-1 ma non è bastato: con un totale di 6-5, Denuzzo è stato sconfitto e ha così terminato la sua avventura ad Amsterdam. Un torneo comunque ottimo per lui, che è riuscito a raggiungere l’obiettivo di qualificarsi alla eWorld Cup. Sulla strada di Alekzandur si è frapposto il tedesco Megabit, giocatore del Bochum: quest’ultimo ha eliminato l’americano con un sonoro 8-4 e nelle semifinali poi rifilato altre 8 reti a Dani, giocatore olandese dell’Ajax. Grazie a questo risultato Megabit ha raggiunto la finale: il suo avversario è stato Rafsou, dell’Olympique Lione. Il francese aveva eliminato prima il campione in carica MSDossary e poi l’inglese Gorilla, considerato uno dei più forti giocatori di FIFA di tutti i tempi. La finale tra Rafsou e Megabit è stata ricca di colpi di scena: Megabit però alla fine è riuscito a spuntarla con un totale di 7-5, vincendo il torneo e il primo premio di 35.000 dollari.

Il bilancio per l’Italia è sicuramente positivo: i nostri quattro hanno mandato buoni segnali, con Denuzzo che ci ha assicurato un posto alle finali mondiali di agosto.
Ora è il momento del torneo PS4: dalle 13.40 di domani, venerdì 1 giugno, alle 21.15 domenica 3 giugno altri 64 giocatori cercheranno di ripetere il percorso di Megabit per vincere il torneo, ma soprattutto per qualificarsi alla eWorld Cup. Per l’Italia due rappresentanti: Daniele “IcePrinsipe” Paolucci dei Mkers, campione europeo di FIFA 17, e Diego “Crazy_Fat_Gamer” Campagnani del team Qlash, campione italiano della Gazzetta eSports Challenge 2018.
Potrete seguire il torneo tramite il canale YouTube EA Sports FIFA, il canale Twitch EASPORTSFIFA o tramite la diretta testuale organizzata dalle pagine Facebook e Instagram di FIFA Ultimate Team – Italia (fifautita).
Sarà un torneo divertente e avremo due ragazzi da tifare: non mancate!

Lorenzo Pagani e FIFA Ultimate Team – Italia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy