Fantasy Premier League 6a parte

Sesta e ultima puntata della guida al fantacalcio inglese. Assist, MVP e novità 2015/2016.

di Titty Cerquetti, @tittyna

Determinazione del bonus assist. Non fatevi fuorviare dal nome e dall’azione calcistica che lo determina. In realtà, nel fanta Premier, la parola assist è associata ad un bonus molto ampio che contiene al suo interno diverse azioni di gioco. Assist Classico Il bonus viene assegnato al giocatore che fa il passaggio finale prima di un goal. Il bonus viene assegnato sia se il passaggio mette il compagno in condizione di battere direttamente a rete, sia se il compagno dribbla un avversario o il portiere o se un difensore devia la palla in maniera non significativa. Se un giocatore avversario tocca la palla dopo il passaggio finale e prima della realizzazione del goal alterando in modo significativo la destinazione della palla, il bonus non sarà assegnato. Respinte Se un tiro in porta viene respinto da un difensore avversario o dal portiere o colpisce un legno, e sulla ribattuta un altro giocatore realizza un gol il bonus assist sarà assegnato al giocatore che ha tirato in precedenza. Autorete Se un giocatore tira o passa il pallone e costringe un giocatore avversario a mettere la palla nella propria rete gli sarà assegnato il bonus assist. Rigori e punizioni In caso di un rigore o di una punizione trasformati direttamente in goal, al giocatore che li ha procurati sarà assegnato il bonus assist. Nel caso in cui si tratti dello stesso giocatore che ha realizzato il rigore o la punizione, il bonus assist non sarà assegnato. MVP Per ogni partita di Premier saranno premiati i tre migliori giocatori in campo, con bonus a scalare di 3,2,1 punti. Il meccanismo di scelta dei tre mvp è piuttosto complesso e come avrete imparato leggendo questa guida, si tratta sempre e solo di dati oggettivi. Per aiutarvi a comprendere la complessità del meccanismo nell’immagine seguente potrete verificare la quantità di dati che contribuiscono alla scelta. Per esperienza posso dire che raramente però questo sistema sbaglia. Riesce quasi sempre a scegliere proprio i migliori in campo. mvp

Novità 2015/2016

Quest’anno sono state introdotte due novità, una riguardante le wildcard, una chiamata “Chips”. Wildcard Anche quest’anno, come in passato, saranno due. La differenza consisterà nel fatto che non ci sarà più la wildcard annuale e quella invernale, da giocare entro febbraio, ma in maniera molto più semplice ed intuitiva ce ne sarà una per il girone di andata ed una per il girone di ritorno. Non sono cumulabili per cui, scaduta la data per la prima senza averla usata, vi resterà solo la seconda. Chips Si tratta di tre trucchi che potrete utilizzare durante la stagione uno alla volta ed una volta sola. chips All Out Attack: vi darà la possibilità di schierare una formazione 2-5-3. Bench Boost: il punteggio dei giocatori in panchina verrà sommato a quello dei titolari, in pratica vi troverete a schierare 15 giocatori. Triple Captain: il vostro capitano vedrà triplicato (invece che duplicato) il suo punteggio. Non sarà facile scegliere la giornata migliore per utilizzare queste nuove opportunità, ma di certo sarà motivo ogni sabato di amletici dubbi. La guida termina qui, sebbene magari in futuro possa rendersi necessaria qualche aggiunta che prontamente faremo. La cosa importante è che adesso avete tutti gli strumenti per giocare al Fantasy Premier e divertirvi conoscendo meglio di prima le sue regole. Noi saremo qui a seguire il campionato inglese ed a giocare la nostra Lega Gruppo Esperti. Se vorrete unirvi a noi, sapete dove trovarci. twit See you soon guys.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy