#Fantasocial – “Destro e la mia depressione: mi ritiro dal Fanta”

Per la rubrica Fantasocial abbiamo intervistato Matteo, che aveva appena preso Destro all’asta di riparazione…

di Alessio Ambrosino, @aleambrosini

Il Fantacalcio lo sappiamo, è un gioco crudele. È stato un bruttissimo sabato per un nostro utente, Matteo, fresco possessore di Destro, travolto anche dagli innumerevoli bonus di Hamsik, Reina e Zielinski. Una serie di sfortunati eventi che lo ha spinto addirittura a pensare al ritiro dal Fantacalcio. Eccolo ai nostri microfoni per la rubrica #Fantasocial.

DESTRO, UN ACQUISTO PER ORA SCIAGURATO: COME MAI L’HAI PRESO?

“È vergognoso guarda. Io lo avevo preso (all’asta di riparazione, ndr) pensando proprio al fatto che lui fosse rigorista. E la cosa incredibile è che me lo sentivo che oggi avrebbe fatto una brutta partita. Ma poi mi è arrivata una chiamata da mio fratello, che mi ha raccomandato di schierare Destro perché non giocava Koulibaly… beh, poi sappiamo come è andata”.

COME HAI VISSUTO IL MOMENTO DEL RIGORE?

“Al rigore avevo la tachicardia e quasi volevo prendermi dei calmanti. Vi lascio immaginare al rigore sbagliato… ho un attacco di depressione, sto pensando di ritirarmi dal Fantacalcio.

DI MALE IN PEGGIO… UNA SERATA DA DIMENTICARE QUINDI!

“Avevo pure contro Reina, Zielinski ma soprattutto Hamsik. Sono distrutto, e pensare che Destro nemmeno lo volevo mettere!”

IN BOCCA AL LUPO PER LA PROSSIMA, ANDRÀ MEGLIO!

“In questo momento sto molto male. Se però alla fine continuassi il Fanta, beh… crepi il lupo!

Anche voi avete sfighe da raccontarci? Scriveteci sulla nostra pagina Facebook con l’hashtag #Fantasocial!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy