#Fantasocial – Asta prima o dopo chiusura calciomercato? I nostri utenti la pensano così…

Due fazioni perennemente opposte: guelfi e ghibellini del fantacalcio, l’asta va fatta prima o dopo il mercato?

di Piergiuseppe Musolino, @PiergiuMusolino

La rubrica #fantasocial oggi tocca un argomento spinosissimo, la prima diatriba dell’anno fra voi e i vostri compagni di lega: quando fare l’asta?

“C’è chi dice prima” parafrasando Vasco, perchè le giornate sono 38 e cascasse il mondo si devono giocare tutte; “c’è chi dice dopo” perchè si lavora tutto l’anno e ad agosto mi vuoi far tornare prima a casa dal villaggio turistico per l’asta? E’ impossibile astenersi, bisogna schierarsi: sentiamo cosa ci dicono i nostri utenti Giuseppe e Antonio, intervistati da Fantamagazine.

ASTA PRIMA: C’E’ PIU’ IL GUSTO DELLA SCOPERTA

Giuseppe: “Preferisco decisamente prima dell’inizio del campionato. Rifletteteci: che senso ha farlo dopo, quando già sono trascorse 1-2 giornate e si conoscono già le formazioni titolari e calciatori che giocano a sorpresa? Si perde il gusto della scoperta. Poi pensate a cosa è successo qualche stagione fa con Hamsik: 4 gol nelle prime giornate, poi il nulla. Chi fece l’asta a settembre lo strapagò per via delle prime giornate! Per questo motivo noi faremo sempre prima dell’inizio del campionato.”

ASTA DOPO: EVITI SORPRESE E TRASFERIMENTI IMPROVVISI

Antonio: “Io penso che farla a settembre sia meglio: hai tutta la situazione sotto controllo e non rischi che strapaghi un top e magari si trasferisce in un’altra squadra all’improvviso. Oppure che arriva un top di reparto il 31 agosto e non puoi prenderlo perché hai meno crediti di tutti: a settembre non ci sono scusanti, si gioca tutti ad armi pari. Poi diciamocela tutta: ogni asta, soprattutto se si è più di 10, è una maratona; già è pesante farla una volta, figuriamoci due…”

Insomma, due pareri contrastanti quelli di Giuseppe Antonio, ma noi vogliamo sapere anche i vostri! Dove vi schierate?

Inviateci le vostre storie nei commenti con l’hashtag #fantasocial, nella nostra pagina Facebook (QUI)!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy