Euro 2016 Gruppo E – Prima giornata: Italia subito in testa, il Belgio resta al palo

Euro 2016 Gruppo E – Prima giornata: Italia subito in testa, il Belgio resta al palo

Le prime due partite del Girone E sono una l’opposto dell’altra: spettacolo in Belgio – Italia, noia nel match tra Irlanda e Svezia.

di Riccardo Cerrone, @riki171980

EURO 2016 GRUPPO E – LA PRIMA GIORNATA

La prima giornata del Girone E non ha certo lesinato in merito a sorprese e spettacolo. Le due partite giocate il 13 Giugno hanno attirato l’attenzione dei media per vedere le giocate di Ibrahimovic in Irlanda – Svezia, e per ammirare i talenti del Belgio che dovevano imporre la loro freschezza su un’Italia già condannata.

HoolahanAlle 18 va in onda Irlanda – Svezia, ma la trama del film prende una piega che pochi si aspettano: la squadra di Martin O’Neill schiaccia la Svezia di un opaco Ibrahimovic, grazie anche alle discutibili scelte dell’allenatore scandinavo che schiera un centrocampo inedito.  Hoolahan mette tutti a tacere con un gran gol di controbalzo che porta l’EIRE in avanti e fa sognare i tifosi irlandesi.
Qualche cambio tattico, più convinzione e un Ibrahimovic più ispirato consegnano un punto d’oro alla Svezia, anche se la rete viene da uno sfortunato autogol di Clark, messo in difficoltà da un Guidetti molto ispirato, che si era catapultato su un assist di Ibracadabra.

Copione falsato anche dall’Italia di Conte che era stata data per spacciata di fronte alla corazzata Belgio, ed invece ha  invertito sul campo l’esito del match. Giaccherini e Pellè firmano una vittoria importante per gli Azzurri di Conte che, grazie ad una partita grintosa e concreta, vincono un match determinante per la classifica e per il morale.

PellèFasi di sofferenza nel primo tempo in cui il centrocampo belga composto da Witsel, Fellaini e Nainggolan ha dettato tempi e manovra  pungendo spesso con assist per Hazard, ed inserimenti con tiro prevalentemente del centrocampista giallorosso. L’italia però, grazie alla sua organizzazione, ha saputo concretizzare con Giaccherini una giocata bellissima tra il centrocampista del Bologna e l’invalicabile Bonucci, che con un lancio di 40 metri ha servito un assist perfetto per il pregevole gol dell’1-0.

La ripresa ha fatto vedere una timida reazione guidata da un ottimo Hazard da parte del Belgio, ma la serata storta di Lukaku chiuso nella morsa italiana, ha fatto si che ogni attacco belga fosse vano. Candreva, De Rossi ed una difesa blindata guidano l’Italia alla vittoria per 2-0, firmata da un gol in contropiede di Graziano Pellè.
Italia prima nel girone, seguono Svezia e Irlanda ad un punto, chiude il Belgio a zero punti.


EURO 2016 GRUPPO E – RISULTATI PRIMA GIORNATA

Irlanda – Svezia 1-1 – 48′ Hoolahan (I), 71′ aut. Clark (I).
Belgio – Italia 0-2 – 32′ Giaccherini (I), 93′ Pellè (I).


EURO 2016 GRUPPO E – CLASSIFICA PRIMA GIORNATA

Squadra Punti
Italia 3
Svezia 1
Irlanda 1
Belgio 0

EURO 2016 GRUPPO E – PREVISIONE

I match della prima giornata hanno rivoluzionato i pronostici d’avvio: l’Italia conquista tre punti importanti e battendo la Svezia, potrebbe già strappare venerdì il pass per gli ottavi di finale di EURO2016. Il Belgio invece si trova a rincorrere e deve assolutamente battere l’Irlanda per risalire sul treno qualificazione. Svezia e la stessa Irlanda si contendono un posto e sono pronte a raccogliere punti importanti, anche con un pareggio, che gli garantirebbero il passaggio magari come una delle migliori terze.
Piazzamenti ancora incerti ed anche l’Irlanda potrebbe regalare qualche sorpresa.

Recupera Password

accettazione privacy