Verona, Pazzini: “La Serie A è casa mia. Io ispirato da Quagliarella”

Verona, Pazzini: “La Serie A è casa mia. Io ispirato da Quagliarella”

Giampaolo Pazzini pronto per la nuova stagione: “Voglio imitare Quagliarella”.

di Massimo Angelucci

L’attaccante Giampaolo Pazzini è pronto e carico per la nuova stagione, che vede il suo Verona al ritorno in Serie A. L’ex Milan e Sampdoria vuole lasciare un segno indelebile nella stagione che sta per iniziare, aiutando il club gialloblù a restare nella massima serie. Questo è il senso delle sue dichiarazioni dopo il primo allenamento nel ritiro estivo di Primiero. Pazzini sogna anche di emulare le gesta di Fabio Quagliarella, capocannoniere con la Sampdoria nello scorso campionato.

LE DICHIARAZIONI DI PAZZINI

Sulla voglia di restare in Serie A: “All’inizio di ogni stagione, tutti abbiamo dei sogni e delle speranze. È molto bello avere delle ambizioni. Adesso voglio lavorare ed entrare in condizione, anche se ci vorrà un po’ di tempo, ma servirà benzina perché la Serie A non è come la B e noi, che abbiamo fatto tanto per essere qui, dobbiamo lottare per mantenere la categoria perché Verona merita di starci. La serie A è dura ma è questo che la rende il campionato più bello da affrontare, siamo molto carichi. In Serie A mi sento a casa“.

Sulla lotta salvezza:Negli ultimi anni le statistiche hanno dimostrato il divario per le neopromosse. C’è sicuramente da fare tanto, sapendo che il gap tecnico è maggiore e andrà compensato con agonismo, cattiveria, determinazione e lotta, ma è chiaro che ci vorrà un po’ di fortuna senza però mollare nulla. Cercherò di dare il mio contributo. Io come Quagliarella? Io sono ispirato da lui, che nonostante l’età, continua a segnare senza sosta”.

Sulla carica dei tifosi:Sono una costante, anche nei momenti difficili nessuno ci ha mai abbandonati quindi è un grande punto a nostro favore che dobbiamo alimentare e sfruttare sempre di più”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy