Trofeo Tim 2015: vince il Milan ai rigori. Bene Sassuolo, Inter disastro

Trofeo Tim 2015: vince il Milan ai rigori. Bene Sassuolo, Inter disastro

I rossoneri battono ai rigori un ottimo Sassuolo e si aggiudicano il trofeo. Male l’Inter

di Stefano Martelli, @Ste1983NO

Il Milan si aggiudica il Trofeo Tim 2015 disputato al Mapei Stadium davanti ai neroverdi di Di Francesco e all’Inter di Mancini. Un’ottima prova per i rossoneri e anche per i padroni di casa, male invece i nerazzurri.

INTER – MILAN 1-2

Carlos BaccaLa prima partita del triangolare vede di fronte Inter e Milan nel secondo derby d’estate dopo quello giocato a luglio. Anche in questo caso è il Milan a portare a casa la vittoria grazie ad un ottimo Bacca, migliore in campo nei 45′. Milan che si porta subito in vantaggio al 4′, con un goal di Bertolacci, servito da Bacca, dopo un velo di Luiz Adriano. Azione confezionata dai nuovi acquisti rossoneri. Al 22′ primo goal in rossonero per Bacca, abile a liberarsi di Santon e battere Handanovic con un piatto destro. Rimonta dell’Inter che inizia con un goal di Brozovic, subentrato ad un deludente Hernanes, con un destro a giro dal limite dell’aria. Inter che potrebbe essere favorita anche dalla superiorità numerica per l’espulsione di Alex al 37′ per fallo da ultimo uomo su Icardi, ma il neo acquisto rossonero Romagnoli, all’ultimo minuto, salva sulla linea il possibile pareggio sempre di Brozovic. INTER (4-3-1-2) Handanovic Santon Miranda Murillo Juan Jesus Kovacic Medel Kondogbia Hernanes Jovetic Icardi MILAN (4-3-1-2) Diego Lopez De Sciglio Ely Alex Antonelli Bonaventura De Jong Bertolacci Honda Bacca Luiz Adriano  

SASSUOLO – INTER 1-0

Defrel Cesena L’Inter di Mancini torna subito in campo dopo la sconfitta con il Milan, affrontando i padroni di casa del Sassuolo. Mancini affronta Di Francesco con molti giovani, schierati insieme a Palacio,  Montoya e Ranocchia, ma perde l’ennesima amichevole di questo precampionato. Inter mai realmente pericolosa e Sassuolo che vince 1 – 0 con un goal del neoacquisto Defrel lanciato al limite del fuorigioco o forse oltre dal capitano Cannavaro, lasciando senza speranze il portiere nerazzurro Carrizo. Inter che termina il torneo con un goal fatto e zero punti. INTER (4-4-2) Carrizo Montoya Ranocchia Popa D’Ambrosio Schelotto Gnoukouri Brozovic Nagatomo Palacio Manaj SASSUOLO (4-3-3) Pomini Gazzola Cannavaro Terranova Longhi Biondini Missiroli Laribi Politano Defrel Sansone

SASSUOLO – MILAN 4-5 dopo c.d.r

Gianluigi Donnarumma: 15 anni e due rigori parati al Trofeo TIM. Cose che tu facevi (forse) alla Play Station
Gianluigi Donnarumma: 15 anni e due rigori parati al Trofeo TIM. Cose che tu facevi (forse) alla Play Station
Ultima partita del torneo che vale la vittoria del trofeo. Si affrontano le vincitrici delle prime due partite, cioè Sassuolo e Milan. Neroverdi molto pimpanti che vanno meritatamente in vantaggio con il centrocampista Duncan che elude la marcatura di Romagnoli, segnando al giovane Donnarumma con un potente diagonale. Rossoneri che trovano il goal del pareggio proprio all’ultimo minuto con Nocerino, abile a trovare la rete con un tiro a giro. Ai rigori la spunta il Milan per 5-4 grazie alle parate di Donnarumma sui rigori di Berardi e Acerbi. Milan (4-3-1-2)  Donnarumma Abate Mexes Romagnoli Antonelli Josè Mauri Montolivo Poli Suso Matri Cerci Sassuolo (4-3-3) Consigli Vrsaljko Cannavaro Terranova Gazzola Duncan Magnanelli Broh Berardi Floccari Floro Flores

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy