Torino, Cairo: ”Ljajic non vuole giocare 20′. Iago Falque? Imprescindibile”

Così ha parlato il presidente sui due calciatori al centro di alcune voci di mercato.

di Claudio Cutuli, @cutuli4

Brevi ma interessanti dichiarazioni rilasciate dal presidente Cairo sui due gioielli granata Ljajic e Iago Falque. Il numero uno del Torino, intervistato dalla trasmissione ”Tutti Convocati”, ha fornito numerosi indizi sul possibile futuro dei due giocatori, utili anche per chi li ha tesserati al Fantacalcio.

LE DICHIARAZIONI DI CAIRO

“Iago Falque? E’ con noi da 2 anni, facendo 12 gol e 12 assist a campionato: ha fatto cose strepitose con grande continuità. E’ un ragazzo straordinario, di spogliatoio, siamo contentissimi di lui e con Mazzarri ha fatto un passo avanti, accentrandosi anche di più: vedo passi avanti in campo, è un calciatore straordinario e ci farà vedere belle cose. Sono molto affezionato a lui. Izzo è un grande acquisto poi, un giocatore anche caratterialmente da Toro”.

“Ljajic? L’ho acquistato due anni fa e a me piace moltissimo, fa quel calcio bello da vedere, divertente e piacevole. Se c’è uno cui piace sono proprio io: la squadra si è potenziata, abbiamo preso Soriano e Zaza. Adem è un giocatore importante, che non so se accetti di entrare 20′ o di giocare ogni tanto titolare: se dovessimo privarcene sarebbe solo per evitare lui possa essere scontento. Io Ljajic lo terrei sempre, ma se il giocatore mi dice “non voglio giocare 20′ a partita ma essere titolare”, non so se possa essere possibile. E’ molto bravo ma non so se voglia partire dalla panchina”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy