Supercoppa italiana, Juventus-Napoli 2-0: Pirlo vince il primo trofeo con Ronaldo e Morata

Cronaca e tabellino di Juventus-Napoli, valida per il primo trofeo stagionale.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

Nel tipico clima invernale di Reggio Emilia, la Juventus mette a tacere le critiche battendo il Napoli con un secco 2-0 e portando a casa la Supercoppa italiana.

Nel primo tempo entrambe le compagini adottano una strategia attendista, creando poche occasioni, le migliori delle quali capitano sui piedi dei napoletani che trovano però la fredda opposizione di Szczesny. Nella ripresa i bianconeri rientrano dagli spogliatoi senza Chiesa, dolorante a una caviglia, e con Bernardeschi, che entra subito in partita provando a sfondare sull’out sinistro. Ed è proprio il subentrato che al 64′ batte un calcio d’angolo, sui cui sviluppi Cristiano Ronaldo riesce a sbloccare il risultato a due passi da Ospina. Dieci minuti più tardi, Gattuso butta in campo Mertens che si procura un calcio di rigore al Var frapponendosi tra McKennie e il pallone, ma dal dischetto Insigne fallisce il pareggio. Nel pieno recupero poi, ancora Szczesny protagonista, che con il piede sinistro para d’istinto un tiro deviato da Chiellini. Sul fronte opposto, a venti secondi dal termine, Cuadrado porta palla in contropiede accompagnato da CR7 e Morata, con quest’ultimo che servito dal colombiano sigla il definitivo raddoppio juventino.

Triplice fischio finale. Trionfa la Juve, trionfa Andrea Pirlo, al suo primo trofeo da allenatore.

JUVENTUS-NAPOLI 2-0, IL TABELLINO

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Chiellini, Danilo; McKennie, Arthur, Bentancur (39′ st Rabiot), Chiesa (1′ st Bernardeschi); Kulusevski (39′ st Morata), Ronaldo. A disposizione: Buffon, Pinsoglio, Di Pardo, Dragusin, Frabotta, Ramsey, Fagioli, Ranocchia. Allenatore: Pirlo.

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui (39′ st Politano); Bakayoko (22′ st Elmas), Demme (40′ st Llorente); Lozano, Zielinski, Insigne; Petagna (27′ st Mertens). A disposizione: Meret, Contini, Ghoulam, Hysaj, Maksimovic, Rrahmani, Lobotka, Cioffi. Allenatore: Gattuso.

ARBITRO: Valeri di Roma

MARCATORI: 19′ st Cristiano Ronaldo (J), 45′ st Morata (J).

AMMONITI: Ronaldo (J); Zielinski (N).

NOTE: Al 35′ st Insigne ha sbagliato un rigore calciandolo fuori.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy