Serie A, Malagò: “Al 99,9% il campionato ripartirà il 13 giugno. Ma per sapere se finirà serve la palla di vetro”

Serie A, Malagò: “Al 99,9% il campionato ripartirà il 13 giugno. Ma per sapere se finirà serve la palla di vetro”

Malagò ai microfoni di Rai Radio 2 si è mostrato ottimista sul ritorno in campo il prossimo 13 maggio.

di Massimo Angelucci

Il campionato sta andando a grandi passi verso il ritorno in campo. Per i tifosi sembra stiano per finire i giorni da astinenza da calcio e all’orizzonte sembra palesarsi un lieve ritorno alla normalità. Ovviamente si parla comunque di calcio senza tifosi sugli spalti e con regole di protocollo sanitario molto rigide da rispettare.  Dopo la proposta del 13 giugno in Assemblea di Lega, anche Giovanni Malagò è sembrato molto ottimista in merito ad un nuovo “inizio”. Il Presidente del Coni, ai microfoni di Rai Radio 2  ha dichiarato che: “al 99,9% il campionato di Serie A ripartirà il 13 giugno“. C’è stato anche spazio per una critica verso alcune polemiche intercorse tra i medici ed il Comitato Tecnico Scientifico: “La sfida tra alcuni medici ed il CTS non la capisco, si sta facendo di tutto per ricominciare. Quando finirà tutto questo? Non ho la palla di vetro…”.

Ora si aspettano le mosse del Governo, nella persona del Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora che nei giorni scorsi ha dichiarato che nel giro di una settimana si deciderà sulla ripartenza del massimo campionato. Parole che sono una manna dal cielo per tutti i presidenti di Serie A, compreso il Presidente della FIGC Gabriele Gravina, che sta lottando aspramente per la ripresa della massima serie calcistica.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy