Roma, infortunio Schick: confermato lo stop di 15 giorni

Gli esami strumentali a cui si è sottoposto il giocatore ceco hanno confermato la lesione al retto femorale sinistro

di Kenny Padulano, @KTeamLegend

Il bollettino ufficiale era atteso per il pomeriggio, arriva in tarda serata. Ma l’esito è quello che circolava già da qualche ora: confermata la lesione al retto femorale sinistro e uno stop di circa 15 giorni per Patrik Schick. Ecco il bollettino medico rilasciato dalla Roma

Nella giornata odierna Schick è stato sottoposto ad ulteriori  controlli clinico/strumentali che hanno confermato l’infortunio muscolare al retto femorale sinistro mettendo in evidenza una quota di edema post/distrattivo nel terzo prossimale della giunzione mio/tendinea del muscolo.

L’ atleta, che contro il Verona ha fatto il suo esordio in giallorosso in una partita ufficiale, proseguirà il percorso riabilitativo impostato con prognosi ad oggi di 15 giorni.

RIENTRO DOPO LA SOSTA?

15 giorni significa che salterà, in campionato, Roma-Udinese di sabato prossimo e  Milan-Roma di domenica 1 ottobre. Potrebbe rientrare per la sfida con il Napoli, dopo la sosta, del 14 ottobre.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy