Roma, Di Francesco: “Dzeko? Ha creato tante occasioni!”

Roma, Di Francesco: “Dzeko? Ha creato tante occasioni!”

Ecco le parole più interessanti in ottica fantacalcistica di Mister Di Francesco al termine della partita contro il Sassuolo.

di Stefano Martelli, @Ste1983NO

Al termine del pareggio casalingo per 1 – 1 contro il Sassuolo, l’allenatore della Roma, Eusebio Di Francesco, si è presentato in sala stampa davanti ai giornalisti. Ecco riportate di seguito le dichiarazioni più importanti a livello fantacalcistico.

Per la sua idea di gioco è un problema la convivenza tra Dzeko e Schick?

“Si sentiva un po’ spossato, non è stato brillante e lucido. Un attaccante deve proteggere meglio certe situazioni. Questa è una valutazione che poi farò, oggi come oggi l’esame non è stato superato”.

Questa Roma segna poco: cosa ne pensa?

“Sono d’accordissimo, se si vuole ambire a rimanere dietro le squadre in testa dobbiamo segnare di più. Quando tu crei determinate occasioni da gioco bisogna essere cinici, oggi non lo siamo stati. Per me Dzeko si è mosso molto bene, ha fatto fare gol a Pellegrini. Presenza maggiore, ci mette cuore e anima ma non segna. Questo per noi è un problema, per mantenere questi livelli serve un attaccante da venti gol!.

Pensa che sia un problema di sistema di gioco?

“Io sono convinto che i ragazzi abbiano fatto ottime prestazioni. Questo è un momento in cui nei numeri Dzeko va bene, calcia molto. Meno fortunato del solito, io guardo anche Nainggolan. Oggi come oggi è differente. Possiamo ragionare su tutto, io non mi fossilizzo, cerco di mettere in condizione i miei giocatori di rendere al meglio”.

Questo atteggiamento di Dzeko gli fa perdere lucidità?

“Gli attaccanti moderni devono mettersi a supporto della squadra, gli stessi Icardi e Higuain lavorano per la squadra, nel calcio di oggi non esiste il contrario. Lui ha creato tante occasioni, ha anche segnato un gran gol che poi è stato annullato. Le cose non girano per lui, anche in Coppa Italia ha sbagliato il rigore, dobbiamo essere più determinati”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy