Report Europa League: Lazio – Zulte Waregem 2-0, a segno Caicedo e Immobile, infortunio per Luis Alberto

Vittoria per 2-0 per i ragazzi di Inzaghi, che perdono però Luis Alberto per infortunio.

di Alessio Ambrosino, @aleambrosini

Altri tre punti importantissimi per la Lazio in questa seconda giornata di Europa League: 2-0 per i biancocelesti contro i belgi dello Zulte Waregem. A segno Felipe Caicedo e Ciro Immobile, con un gol per tempo. In un Olimpico a porte chiuse, una Lazio molto rimaneggiata ha comunque offerto una buona prestazione. Inzaghi sorride a metà: si è infatti infortunato Luis Alberto, che ha preso una brutta botta alla caviglia, e probabilmente non ci sarà domenica contro il Sassuolo.

LAZIO – ZULTE WAREGEM 2-0, LA PARTITA

Lazio in campo con la stessa difesa vista a Verona: dentro anche seconde linee come Di Gennaro e Caicedo, per far rifiatare Leiva e Ciro Immobile. Ancora titolare Luis Alberto, che gioca come sempre da trequartista dietro alla prima punta. I biancocelesti trovano il vantaggio dopo solo 17 minuti: sgroppata sulla fascia di Lukaku, che mette in mezzo per Marusic che di testa la appoggia al centro per l’accorrente Caicedo, che sigla il suo primo gol con i capitolini. Nel primo tempo la Lazio ha il pallino del gioco, solo un occasione per i belgi con Iseka sul finire dei primi 45′. Al rientro in campo, Luis Alberto prende un duro colpo al piede, che lo costringe ad uscire per Milinkovic-Savic. Entra anche Immobile, che chiude i giochi quasi al 90esimo dopo una galoppata per tutto il campo di Murgia che serve uno splendido assist per il bomber della Nazionale. Nel mezzo lo Zulte si fa vedere dalle parti di Strakosha, dato che la Lazio stacca un po’ la spina dopo l’uscita di Alberto. Caicedo ha anche due occasioni nitide, non sfruttate: ma ci pensa il portiere albanese a tenere a galla i suoi.

Considerata la vittoria anche del Nizza, 3 punti pesanti in ottica qualificazione per Inzaghi, che nella prossima giornata se la vedrà proprio con il club francese per decidere le sorti del gruppo K.

LE PAROLE DI INZAGHI

Ecco alcuni estratti delle parole di Inzaghi a fine gara: “Abbiamo fatto bene i primi venti minuti, poi abbiamo abbassato il ritmo dopo il vantaggio e la squadra belga è entrata in partita. Dovevamo raddoppiare prima, abbiamo avuto diverse opportunità. Era la terza partita in settimana, ora dobbiamo recuperare le forze. Caicedo e Immobile hanno dimostrato di poter giocare insieme, lo avevano fatto anche in Olanda. Luis Alberto ha preso un brutto colpo e ha il piede gonfio. È in ospedale per accertamenti, speriamo non sia nulla di grave. Patric è stato straordinario in un ruolo mai fatto in carriera e si sta ritagliando un grandissimo spazio, se lo merita per il lavoro quotidiano. Di Gennaro e Luis Alberto anche stavano facendo bene. Il turnover? In panchina avevo anche Leiva e Nani. Nani sta lavorando molto bene e stasera aveva dato ampia disponibilità. Ho scelto Immobile per tenere palla”.

LAZIO – ZULTE WAREGEM 2-0, IL TABELLINO

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Patric, Luiz Felipe, Radu; Marusic, Parolo, Di Gennaro (54′ Milinkovic-Savic), Murgia, Lukaku (79′ Lulic); Luis Alberto (54′ Immobile); Caicedo.

A disp. Vargic, Crecco, Leiva, Nani.
All. Simone Inzaghi

ZULTE WAREGEM (4-3-3): Leali; De Fauw, Baudry (85′ Saponjic), Heylen, Hamalainen; Derijck, De Pauw (46′ Olayinka), Doumbia; Coopman, Leya Iseka, Kastanos (46′ Kaya).

A disp. Bostyn, Walsh, De Mets, Jensen.
All. Francky Dury

ARBITRO: Harald Lechner (AUS). Ass: Heidenreich-Kolbitsch. IV: Witschnigg. Add: Harkam-Weinberger.

Marcatori: 18′ Caicedo, 90′ Immobile.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy