Report Europa League Atalanta – buona la prima Europea! Everton battuto 3 – 0!

Vittoria per 3-0 nel debutto europeo dell’Atalanta al Mapei Stadium contro l’Everton nella prima partita di Europa League per i nerazzurri. A segno Masiello, Gomez e Cristante.

di Stefano Martelli, @Ste1983NO

Buona la prima, è proprio il detto giusto per il debutto dell’Atalanta nell’Europa League 2017/18. Al Mapei Stadium di Sassuolo, per l’occasione campo di casa dei nerazzurri, l’Atalanta ha battuto l’Everton 3-0 in una partita a senso unico.

ATALANTA – EVERTON: LE FORMAZIONI

Sorpresa di Gasperini che abbandona per l’occasione il consueto 3-4-3, e mette in campo un inedito 3-5-2 con Berisha in porta, al centro della difesa Palomino con Toloi e Masiello ai suoi lati. A centrocampo una diga formata dai tre centrali De Roon, Freuler e Cristante con esterni Hateboer e Castagne. Coppia d’attacco Gomez e Petagna. Di contro Ronald Koeman, allenatore dell’Everton, schiera questi 11: Stekelenburg, Schneiderlin, Baines, Keane, Jagielka, Rooney, Sigurdsson, Bešić, Vlašić, Calvert-Lewin, Holgate.

ATALANTA – EVERTON: LA PARTITA

Un primo tempo spettacolare per l’Atalanta giocato su ritmi molto alti. I nerazzurri trovano il vantaggio al 27° minuto con Masiello, abile ad insaccare alle spalle del portiere avversario su azione di calcio d’angolo battuto da Gomez. Sempre Masiello, dopo pochi minuti sfiora il raddoppio e la doppietta personale, ma il portiere Stekelenburg salva tutto. Nulla può fare il portiere olandese sull’eurogol da fuori area con un tiro a giro di Gomez al 41° minuto, che porta avanti l’Atalanta per 2-0. Due minuti dopo, al 43° minuto, arriva anche il 3-0 di Cristante, abile ad incunearsi nella difesa avversaria, che di fatto chiude l’incontro. Poco da segnalare nel secondo tempo, solo una traversa colpita da Fleuler, con l’Atalanta abile a gestire il pallone e portare a casa i primi 3 punti della sua nuova avventura europea.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy