news

Il Real Madrid batte l’Atletico di Simeone e vince la Finale della Champions League 2016

Finisce ai rigori la finale di Milano con Ronaldo che mette a segno il rigore decisivo dopo l'errore di Juanfran e consegna alle merengues l'undicesima Coppa dei Campioni.

Redazione

"A Milano, nella splendida cornice della Scala del Calcio italiana va in scena un'incredibile finale di Champions tra Real e Atletico, vinta ai rigori dal Real Madrid grazie al rigore decisivo di Ronaldo, subito dopo l'errore decisivo di Juanfran, che coglie il palo al quarto tiro dal dischetto.

LA CRONACA DELLA PARTITA

"È stata una partita ricca di emozioni quella giocata a San Siro tra Real Madrid e Atletico Madrid. Un gol del solito Sergio Ramos, imbeccato da uno dei tanti piazzati battuti da Kross, ha aperto la strada al Real. La reazione dell'Atletico è stata guidata per 90 minuti dal talentuoso Griezmann, che ha provato in tutti modi a superare Navas senza mai riuscirci. L'occasione ghiotta c'è stata per il giocatore francese: un fallo ingenuo di Pepe ai danni di Torres ha sancito un calcio di rigore per l'Atletico che proprio Griezmann ha calciato sulla traversa. Ci ha pensato Carrasco, entrato nella ripresa, a portare il risultato sull'1-1 ed il match ai supplementari. Decisivo poi, come detto in precedenza, l'errore di Juanfran ai calci di rigore che ha concesso a Ronaldo il tiro decisivo per vincere la undicesima Champions League e riscattare una prestazione molto opaca.

I MIGLIORI ED I PEGGIORI

"I migliori:

"Sergio Ramos: ancora un gol decisivo del capitano dei Blancos e leader in campo. Sempre preciso nella marcatura e pronto alle inzuccate in area avversaria, come in occasione del gol. Occhio in ottica fantaeuropeo al capitano delle furie rosse spagnole, è in un momento di condizione psicofisica straordinaria.

"Griezmann: ci sta sbagliare un rigore, soprattutto a 23 anni, ma l'Atletico vive sui suoi spunti, sempre. Si preannuncia un fantaeuropeo da protagonista per le Petit Diable francese.

"Carrasco: entra, segna e manda fuori giri Danilo che non sa come tenerlo al guinzaglio. Una spina nel fianco.

"I peggiori:

"Cristiano Ronaldo: la nota stonata della serata. Sicuramente condizionato da un problema alla coscia che si è ripresentato anche alla.vigilia del match, il portoghese ha giocato un match abulico. Suo il rigore decisivo, certo, ma troppo poco per uno come lui. Da valutare le sue condizioni in ottica fantaeuropeo.

"Pepe: in una partita di tale importanza commette diverse leggerezze, tra cui quella in area di rigore su Torres, che vale il penalty poi fallito, per sua fortuna, da Griezmann.

"Torres: poco, veramente poco per 'El Niño' che, oltre a procurarsi il rigore, non conclude molto.