Parma, D’Aversa può puntare su Gervinho: la probabile formazione contro il Torino

Alla vigilia del primo match di Serie A post-Coronavirus, il tecnico gialloblù ha ipotizzato la partenza dal primo minuto dell’attaccante ivoriano.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

Sale sempre più su l’hype per il primo calcio d’inizio della Serie A, a seguito dello stop forzato dettato dalla pandemia di Coronavirus. A dare il restart al campionato italiano ci penserà Torino-Parma, il primo dei quattro recuperi della 25a giornata, in programma domani alle 19:30. E tra le mura dello stadio granata si potrebbe rivedere dal primo minuto Gervinho che, dopo aver accantonato problemi fisici e desiderio di partenza, potrebbe aver ritrovato la fiducia del mister Roberto D’Aversa.

Non a caso, nell’intervista rilasciata al canale ufficiale del club crociato, il tecnico gialloblù si è così espresso sull’impiego del proprio attaccante: “Gervinho, a parte qualche giorno in cui ha fatto un lavoro differenziato per smaltire la partita che abbiamo fatto tra di noi sabato scorso, adesso sta bene e potrebbe anche partire dall’inizio. È una scelta che valuterò fino alla fine perché è importante non rischiare eventuali infortuni in questo momento”.

TORINO-PARMA, LA PROBABILE FORMAZIONE GIALLOBLÙ

Oltre all’ivoriano, nel tridente d’attacco crociato ci saranno Kulusevski e Cornelius, mentre a centrocampo alle certezze Kucka e Kurtic si aggiungerà uno tra Hernani e Brugman, con il primo in vantaggio sul secondo. Il reparto arretrato dovrebbe essere composto dal consueto quartetto Darmian-Iacoponi-Bruno Alves-Gagliolo, schierati a protezione della porta di Sepe, che torna titolare dopo il lungo stop per infortunio. Tra i convocati infine, assenti Grassi, Pezzella e Siligardi oltre al lungodegente Inglese.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy