Parma, D’Aversa: “Ci sono Cornelius e Kulusevski, ma non si rischia”. Convocati anche Karamoh e Gagliolo

Parma, D’Aversa: “Ci sono Cornelius e Kulusevski, ma non si rischia”. Convocati anche Karamoh e Gagliolo

Il mister dei Ducali è intervenuto in conferenza stampa prima di Parma-Lazio.

di Carlo Cecino, @CarloCecino

Nonostante le diverse assenze e la querelle Gervinho, il Parma continua a disputare un ottimo campionato. Reduce dal pareggio con il Cagliari della scorsa settimana, domani i Ducali attendono tra le mure amiche la Lazio terza in classifica. Sentiamo le dichiarazioni più importanti del mister del Parma Roberto D’Aversa.

LE DICHIARAZIONI DI D’AVERSA

Sulla Lazio: La Lazio è molto forte. Ha perso con l’Inter ma ha fatto bene. E’ una squadra che negli undici che può competere ai primi posti, ha fisicità, struttura, in attacco hanno diverse possibilità, sulla completezza sono molto forti. Ha pareggiato col Verona in una gara di episodi, hanno preso due pali. La Lazio è una grandissima squadra, se si ragiona sui giocatori è all’altezza di Juve e Inter, allenata da un allenatore molto bravo“.

Sui convocati: “Nei convocati ci sono Kulusevski, Karamoh, ma non Scozzarella. C’è anche Cornelius, ma faremo delle valutazioni”.

Su Cornelius: Con Andreas che è l’unico attaccante volevamo gestirlo, poi a Cagliari ha finito non in ottime condizioni e ha preso una botta che è stata valutata dai medici. Era solo una botta però bisognerà considerare che viene da un periodo di infortuni e dobbiamo stare attenti“.

Su Kulusevski: “Kulusevski rientra da un infortunio e bisogna ragionare sul lungo termine senza rischiare nulla”.

Su Karamoh: L’ho convocato solo per fargli riassaporare il ritiro”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy