Parma, altri guai muscolari per Cornelius ma lo stop non sarà lungo

Il danese salterà la sfida con l’Udinese ma rientrerà a disposizione di Liverani per il match con lo Spezia

di Mario Ruggiero, @MarioRuggi

Come anticipato qualche giorno fa (qui, l’approfondimento) Andreas Cornelius aveva subito un contrattempo muscolare con la nazionale ed era rientrato in Italia dove attendeva gli esiti degli esami strumentali. Il Vichingo lamenta una lesione di primo grado al muscolo adduttore sinistro. Poche speranze per vederlo tra i convocati nel match con l’Udinese, più probabile un suo rientro nella sfida allo Spezia, in programma domenica 25 ottobre ma bisogna avere cautela data la predisposizione del centravanti ad infortunarsi.

IL COMUNICATO DEL PARMA

Di seguito la nota del club emiliano: “Cornelius è stato sottoposto ad accertamenti diagnostici che hanno evidenziato una lesione di I grado al muscolo adduttore sinistro, già sede della recente lesione, senza ulteriori complicazioni. Il calciatore, appena rientrato dagli impegni con la Danimarca, ha iniziato le terapie del caso: nei prossimi giorni verrà valutata l’evoluzione clinica”.

Un problema in più per Fabio Liverani che dovrà destreggiarsi in attacco: Karamoh è apparso molto volitivo nell’ultima gara giocata dai ducali contro il Verona, ma l’ex tecnico del Lecce potrebbe optare per l’esperienza e la rapidità di Gervinho o per la fisicità di Inglese, anche lui in recupero da un infortunio.

Attiva Magic, il fanta-concorso con il montepremi più ricco d’Italia, vinci una Jaguar e diventa il Magic Allenatore più famoso d’Italia

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy