Napoli, Insigne resta in dubbio anche per Torino

Napoli, Insigne resta in dubbio anche per Torino

Sabato c’è la gara contro il Toro e l’attaccante potrebbe restare ancora fuori

di Nello Fiorenza

Lorenzo Insigne è fuori per un un’infiammazione al pube, che lo ha costretto ad uscire nel finale di partita contro la Juventus; un problema muscolare che si trascina dal playoff Italia-Svezia a Milano. Tuttavia la cosa più importante è che i test clinici hanno escluso complicanze importanti. La diagnosi sul recupero è ignota ma questo tipo d’infortunio induce alla cautela per evitare che la situazione possa peggiorare.
Il numero 24 del Napoli sarà ancora a riposo poiché i problemi all’adduttore hanno bisogno come unica cura quella di non forzare: il giocatore continua ad avvertire il solito dolore all’altezza della zona pubica e guai ad accelerare il recupero, perché in quel caso lo stop potrebbe essere molto lungo. Insomma, ci vuole pazienza.
Si proseguirà così anche in questa settimana, monitorando la situazione giorno dopo giorno per valutare la sua presenza contro il Torino (anticipo di sabato pomeriggio allo stadio Olimpico Grande Torino). Il rientro potrebbe slittare ancora ma Insigne tenterà di non arrendersi, altrimenti mister Sarri dovrà fare a meno di lui per la terza volta consecutiva.
Un’assenza di quelle pesanti, visto che lo scugnizzo di Frattamaggiore in campionato ha totalizzato 15 presenze e 1331 minuti (con 4 gol all’attivo) e nessuno riesce più a saltare l’uomo come lui. L’ennesima settimana da vivere nell’incertezza.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy