Napoli, arrivano i rinnovi: ecco come verranno ridiscussi i contratti in scadenza

A partire da Zielinski, passando per Maksimovic, Di Lorenzo, e Hysaj, fino ad arrivare a Mario Rui, ecco tutti i giocatori che stanno trattando il rinnovo

di Mauro Maccioni

Come per molte altre squadre, al termine del periodo d’emergenza sarà necessario affrontare diversi temi caldi. Oltre all’incognita ripresa, uno dei nodi cruciali è la questione rinnovi di contratto. Per difficoltà scontate, affrontare ora il tema è complicato, se non impossibile. Dunque, questo periodo funge quasi da transizione, in cui i contatti sono frequenti e dove si iniziano a porre le basi per il futuro. Anche il Napoli si sta muovendo in questo senso e ha già pronto un piano per il futuro prossimo.

ZIELINSKI DA BLINDARE E SUPER CLAUSOLA

Il primo della lista è, sembra ombra di dubbio, Zielinski. Il polacco, arrivato dall’Empoli quattro stagioni fa, si è imposto con qualità nel gruppo partenopeo. Lo ha fatto con Sarri, poi con Ancelotti, e infine con Gattuso. E De Laurentis, che ingenuo non è, sa benissimo che gli occhi di tutta Europa sono puntati sul suo gioiellino. Zielinski ha realizzato, con i partenopei, 22 gol in 178 presenze, rivestendo tutti i ruoli immaginabili: mediano, trequartista, mezz’ala, esterno. Insomma, il polacco ha dimostrato di essere utilissimo al Napoli ed è ovvio che gli azzurri non se ne vogliano privare. Per questo motivo le parti hanno già trovato un’intesa sul rinnovo. Si parla di un allungamento di contrato fino al 2025 – quello attuale scade nel 2021 – con un ritocco dell’ingaggio che passerebbe da 1,8 milioni a circa 3,5 netti. Oltre a queste, esiste un’altra cifra che mette i puntini sulle i e che ha il grande compito di allontanare chiunque voglia avvicinarsi, come un cane da guardia. Si parla di una clausola da ben 100 milioni, che andrebbe a sostituire quella precedente, ferma a 65. Palese come il Napoli non voglia perdere il polacco.

CAPITOLO DIFESA

La difesa è decisamente da ritoccare. Non si deve pensare a qualcosa di tragico, si sta parlando solamente di contratti. Infatti, Maksimovic, Hysaj e Mario Rui sono tutti in scadenza ed è necessario intervenire. Ma andiamo con ordine. Il primo è il più vicino a un accordo per il rinnovo. Non circolano ancora le cifre ufficiali, anche perché le parti hanno raggiunto un’intesa prettamente verbale, ma è quasi certo che Maksimovic voglia restare a Napoli. Se poi anche il Napoli vuole tenerlo, due più due non fa di certo cinque. Discorso diverso per gli altri due: Hysaj e Mario Rui non hanno mai convinto in pieno, anche se il secondo sta guadagnando sempre più spazio. Infatti, è noto che Hysaj stia pensando a un cambio d’aria: il suo procuratore l’ha ribadito tante volte e, dopo la quarantena, una cessione è quanto mai probabile. Mario Rui, proprio perché, finalmente, sta ritrovando continuità e forma, potrebbe invece rimanere. Ma, anche qui, se ne riparlerà in futuro. Ultimo capitolo per Di Lorenzo. Arrivato lo scorso anno, il terzino ha fatto innamorare tutti e De Laurentis vuole blindarlo ad ogni costo. Anche per lui, dunque, previsto un incontro con il suo procuratore Giuffredi – lo stesso di Hysaj e Mario Rui, ndr -, perché il presidente partenopeo sa che è meglio specificare subito le proprie intenzioni.

L’agenda napoletana è, dunque, molto fitta e dopo la quarantena ci sarà molto lavoro da fare. Tante le intese ma poche le certezze, nell’attesa snervante che questo periodo di emergenza termini al più presto. Con una vittoria in casa, possibilmente.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy