Napoli, Ancelotti: ”Zielinski micidiale tra le linee, su Insigne dico che…”

Napoli, Ancelotti: ”Zielinski micidiale tra le linee, su Insigne dico che…”

Le dichiarazioni post-partita dell’allenatore partenopeo

di Claudio Cutuli, @cutuli4
Ancelotti Napoli 2018

Soddisfatto e con il sorriso, Carlo Ancelotti si presenta ai microfoni di Sky per analizzare la partita appena conclusa con la Fiorentina. Per il Napoli è arrivata la terza vittoria in quattro partite disputate, 9 punti su 12 disponibili che mandano un bel segnale alla Juventus capolista.

Sulla reazione dopo la sconfitta con la Samp: ”Abbiamo verticalizzato troppo nella prima parte. Nella seconda parte, pur perdendo equilibrio, siamo riusciti a vincere. Malati dopo la gara con la Sampdoria? No, Abbiam preso un piccolo raffreddore, e ogni partita devi stare attento perchè quel raffreddore può arrivare ancora”.

Su Insigne:”Il bacio a Insigne? Lui può essere l’arma in più, ha fatto molto bene perchè veniva da un periodo dove non si esprimeva al massimo. Oggi ha giocato in una posizione diversa e mi è piaciuto moltissimo, Insigne è il migliore ed avere un giocatore con queste qualità è un grosso vantaggio per noi”.

Sulle trame di gioco: ”Nel primo tempo abbiamo cercato ampiezza con Rui e Callejon, mettendo Insigne e Zielinski in mezzo alle linee. E mancata profondità, non abbiamo attaccato dietro la difesa della Fiorentina. Insigne oggi ha giocato centro-destra, in fase difensiva si accoppiava con Mertens per giocare col 4-4-2”.

Sull’equilibrio: ”C’è stato in parte, a volte siamo stati efficaci altre no. Però è normale all’inizio della stagione, è importante che i calciatori capiscano le esigenze in campo. Questo sistema qui l’abbiam provato venti minuti, non venti giorni”.

Su Zielinski ed alcune riserve:‘Zielinski è un ottimo giocatore tra le linee, per arrivare a De Bryne deve crescere. Ha un livello medio qualitativo alto, cerco di ruotarli ma non è facile perchè tanti stanno fuori ma meriterebbero di giocare come Ruiz e Rog che daranno il loro contributo. Maksimovic oggi ha fatto bene, far la formazione è abbastanza complicato”.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy