Milan, senti Ibrahimovic: “Se non ti piace giocare con un vincente, allora non giocare”

Milan, senti Ibrahimovic: “Se non ti piace giocare con un vincente, allora non giocare”

Lo svedese lancia il messaggio sui social, aggiungendo altra carbonella al fuoco: ora il suo futuro sembra lontano dal Milan

di Mauro Maccioni

Il Milan e Ibrahimovic sono legati insieme da uno spesso filo, teoria avvallata dal ritorno a Milano del gigante svedese. Il campione ha girato tante squadre e ha vinto tanto, ma i colori rossoneri hanno sempre avuto un posto speciale nel suo cuore. E’ tornato a gennaio con il desiderio di chiudere con la squadra di cui è innamorato, ma – tra Covid e ricambio dirigenziale – la realtà potrebbe rivelarsi distante dai sogni.

MESSAGGIO SOCIAL

Ibrahimovic non è certo il tipo da mandarla a dire e, ancora una volta, ha mostrato tutta la sua personalità. Lo ha fatto sui social, con un post dal significato eloquente: “Se non ti piace giocare con un vincente, allora non giocare. Il mittente è abbastanza chiaro e Rangnick, dopo le dichiarazioni di Boban e Maldini, ora deve fare i conti con il gigante svedese. E se il destino di Boban è stato quello che tutti conosciamo, quello di Maldini e Ibrahimovic potrebbe essere molto simile.

IBRAHIMOVIC RIENTRATO

Da segnalare che Ibrahimovic è tornato in Italia. Attualmente si è stabilito a Milanello, dove ha una stanza tutta per sé e dove può allenarsi non appena tutti i suoi compagni tornano a casa. Questo perché, come giusto, lo svedese deve rimanere in quarantena per il tempo stabilito. Il Milan gli è venuto incontro, “affittando” Milanello e garantendogli l’allenamento isolato. Un messaggio chiaro da parte del Milan, che apparentemente non vuole far nulla che possa infastidire l’unico campione della rosa. Il futuro è appeso a un filo che, se prima era stretto tre volte, ora è quasi rotto. Gazidis lo incontrerà non appena possibile e si parlerà di un’eventuale allungamento per un altro anno. Ibrahimovic non è convinto, Gazidis pare ancora meno, Rangnick – nel caso arrivi – per nulla. Le strade sembrano lontane, ma nel calcio mai dire mai. Soprattutto quando si parla di Zlatan Ibrahimovic.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy