Milan: Romagnoli in forte dubbio, Bonucci squalificato è emergenza contro il Napoli

Milan: Romagnoli in forte dubbio, Bonucci squalificato è emergenza contro il Napoli

In vista della delicata sfida di San Siro di domenica pomeriggio contro il Napoli, Gattuso dovrà fare a meno di Bonucci squalificato e molto probabilmente di Romagnoli.

di Stefano Giustini, @Alobrasil74

Non è un momento positivo per la compagine rossonera alla terza partita senza vittorie. Dopo la sconfitta di domenica scorsa contro la capolista Juventus, il pareggio in settimana nel recupero del derby, è arrivato l’inaspettato passo falso nel posticipo contro il Sassuolo con il pareggio in extremis firmato dal redivivo Nikola Kalinic.

MUSACCHIO E ZAPATA IN RAMPA DI LANCIO

La rincorsa verso il quarto posto per il Milan dopo il pareggio interno contro il Sassuolo è tremendamente in salita. I rossoneri non sono riusciti ad approfittare dei passi falsi di Roma e Inter e rimangono ancora distanti dalla zona Champions League: 7 punti dai cugini nerazzurri e o 8 dalle due romane. Domenica sarà la prova del nove per Gattuso e i suoi giocatori, a San Siro arriva il Napoli di Maurizio Sarri ancora in corsa per il campionato a sole 4 lunghezze dalla Juventus.

Molto probabilmente il mister rossonero dovrà rinunciare alla coppia centrale che ben si è comportata negli ultimi mesi, Bonucci è squalificato mentre Romagnoli è in forte dubbio a causa di un problema muscolare alla coscia sinistra che lo ha messo ko dopo pochi minuti contro il Sassuolo. La preparazione verso la sfida contro i partenopei inizierà mercoledi, quando la squadra si ritroverà a Milanello dopo i due giorni di pausa. In attesa degli accertamenti per Alessio Romagnoli, Gattuso si concentrerà sulla probabile coppia che scenderà in campo domenica pomeriggio e che sarà formata da Musacchio e Zapata. L’argentino e il colombiano in questa stagione sono stati ai margini: per Zapata solo 8 presenze (7 da titolare) con 1 ammonizione e una Mv del 5.79, per Musacchio 13 presenze (11 da titolare)  2 ammonizioni con e una Mv del 5.58.

Numeri impietosi per i due centrali che non fanno ben sperare i tifosi rossoneri, consci che nella prossima giornata arriva il Napoli con uno degli attacchi più prolifici della Serie A.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy