Milan, Rangnick nuovo allenatore: rivestirà anche il ruolo di direttore tecnico

Milan, Rangnick nuovo allenatore: rivestirà anche il ruolo di direttore tecnico

In giornata la scelta è stata comunicata a Maldini, a cui è stata offerta la posizione di ambasciatore

di Mauro Maccioni

Milan-Rangnick si fa, anche se non è ancora ufficiale. Per le firme bisognerà aspettare ancora un po’, ma le parti hanno trovato l’accordo e la decisione è già stata comunicata a Maldini.

MANAGER RANGNICK, E MALDINI?

Che questo fosse un matrimonio che si sarebbe fatto era quasi certo, ma ora lo è ancora di più. In particolare, sono da sottolineare i ruoli inediti che saranno occupati dal tedesco. Rangnick, infatti, non sarà solamente il nuovo allenatore. A lui è stata affidata anche la posizione di direttore tecnico e di responsabile dell’area medica. Un manager all’inglese, si potrebbe dire. Per i più attenti salta subito all’occhio il problema: e Maldini? Alla leggenda rossonera è stato offerto il ruolo di ambasciatore, che con ogni probabilità si rifiuterà di occupare. Oltre al suo, è definitivo l’addio di Pioli, a cui comunque devono essere riconosciuti diversi meriti. Ora la domanda riguarda il resto del campionato rossonero: come reagirà la squadra?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy