Milan, per Ibrahimovic scongiurato l’infortunio grave: i tempi di recupero

Il Milan ha diramato un comunicato sulle condizioni di Ibrahimovic.

di Massimo Angelucci

Parziale sospiro di sollievo per il Milan e per Zlatan Ibrahimovic. L’infortunio in cui è incappato ieri il fuoriclasse svedese durante gli allenamenti a Milanello, causato da uno scatto a seguito del quale il giocatore ha sentito una fortissima fitta al polpaccio, non è così grave da fargli saltare il resto della stagione o finire anticipatamente la carriera come si ipotizzava nelle primissime ore con un’eventuale lesione al tendine d’Achille.

IL COMUNICATO DEL MILAN

Questo è il comunicato apparso nel sito ufficiale della società rossonera: “AC Milan comunica che Zlatan Ibrahimović nell’allenamento di ieri ha riportato una lesione del muscolo soleo del polpaccio destro. Il tendine achilleo è perfettamente integro. Un esame strumentale di controllo verrà effettuato fra 10 giorni“.

I tempi di recupero del fuoriclasse svedese sono stimati in poco meno di un mese: l’attaccante rossonero, dunque, perderà sicuramente una buona fetta di partite ritornando in campo presumibilmente a luglio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy