Milan, è giunta l’ora di Caldara?

Gattuso potrebbe farlo esordire dal primo minuto già contro la Roma.

di Michele Mataluna

Inaspettato arrivo estivo in uno scambio storico fra Juventus e Milan, Mattia Caldara è uno dei giocatori più attesi della stagione. Dopo le due stagioni fantasmagoriche giocate in quel di Bergamo, si attende per il giovane il grande salto, ma il passaggio da una difesa a tre ad una difesa a quattro ne sta rallentando l’esordio in campionato con la sua nuova maglia. Che sia giunto il momento?

MATTIA CALDARA: È IL MOMENTO DELL’ESORDIO?

Dopo la sconfitta contro il Napoli e, soprattutto i 3 gol subiti, l’ex Atalanta potrebbe scavalcare Musacchio per un posto da titolare già nell’anticipo di Venerdì sera contro la Roma. Caldara, rientrato nell’affare che ha riportato Bonucci alla Juventus, ha dovuto assimilare i nuovi meccanismi della difesa a 4 e, per tale motivo, non è partito titolare nelle prime uscite stagionali dei rossoneri.

Gattuso sta, però, pensando di lanciarlo titolare anche perchè Musacchio non è sembrato molto affidabile nel debutto contro i partenopei e l’allenatore lo ha indicato come colpevole sul primo gol di Zielinski.

I fantallenatori non vedono l’ora di poter schierare il ventiquattrenne che nell’esperienza con i bergamaschi ha collezionato 66 presenze con ben 10 gol all’attivo, numeri che lo rendono sicuramente molto appetibile.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy