Milan, Gattuso: “Ho avuto un confronto con Kessiè e Biglia. Suso merita fiducia”

Milan, Gattuso: “Ho avuto un confronto con Kessiè e Biglia. Suso merita fiducia”

Gennaro Gattuso in conferenza stampa è pronto per la volata finale con vista sul quarto posto.

di Massimo Angelucci
Gattuso Milan 2018

Gennaro Gattuso mette da parte il derby e, soprattutto, le incomprensioni post gara tra Lucas Biglia e Franck Kessiè per concentrarsi solo sul campionato e la rincorsa alla qualificazione alla prossima Champions League, che il tecnico rossonero definisce: “il nostro scudetto“.

Il primo ostacolo di questo scorcio finale di stagione è la Sampdoria: “Domani c’è da fare una grande prestazione per portare a casa la vittoria, bisogna calarsi nella mentalità dei big match, perché domani sarà una partita molto importante per l’Europa“. Il tecnico rossonero, però, torna anche sulla stracittadina persa due settimane fa, ed è molto autocritico: “Il derby è stato una mazzata ma dobbiamo continuare a fare quello che stiamo facendo perchè non è tutto da buttare. È stato un mio errore perchè ho chiesto alla squadra di fare qualcosa di diverso. Devo crescere ancora molto”.

LE DICHIARAZIONI DI GATTUSO

Inevitabile tornare anche sulla lite post derby tra Kessiè e Biglia: “Io ho avuto il confronto con questi due giocatori. Non porto rancore ma in una squadra ci vuole rispetto e questo episodio mi ha fatto male. C’è stata molta delusione da parte mia, ma ora è finita e dobbiamo pensare solo al campionato. Il gruppo è più importante di qualsiasi giocatore, il campo dirà quello che succederà da domani. Se dobbiamo dirci qualcosa, sarebbe meglio dircelo nello spogliatoio“.

La pausa per le nazionali ha portato buone notizie a Milanello, soprattutto per quanto riguarda Calhanoglu, Piatek e Paquetà, autori di ottime prestazioni condite da goal ed assist: “Buttarla dentro fa bene ma poi bisogna immergersi nella nostra realtà. Nel club ci sono altri compagni, ma è importante che abbiano avuto un’iniezione di fiducia”.

Suso, uomo in più nel derby, si candida per un posto a Genova: “Deve avere continuità nelle sue giocate e meno pause. È un giocatore importante, con grandi qualità, e merita di avere fiducia“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy