Milan, adesso Giampaolo lavora sul tridente

Milan, adesso Giampaolo lavora sul tridente

Il tecnico rossonero potrebbe optare per un diverso atteggiamento offensivo, dato che in attacco c’è più scelta

di Nello Fiorenza

Il Milan ha in cantiere un cambio modulo: l’idea di Giampaolo è quella di puntare gradualmente sul 4-3-3.
Con Rebic è arrivata un’altra punta, che all’occorrenza può giocare anche a fianco di Piatek, non solo al suo posto. Il croato tuttavia potrebbe occupare la posizione di esterno d’attacco.
Suso, Castillejo e Calhanoglu sono giocatori con le caratteristiche adatte sia per fare le ali nel 4-3-3, sia per fare i due giocatori alle spalle dell’attaccante, nel 4-3-2-1.
Infine dalla panchina l’allenatore potrebbe pescare in qualsiasi momento il portoghese Rafael Leao, giocatore tutto da scoprire a causa della giovane età, che può disimpegnarsi da seconda punta, ma con la qualità per giocare anche sull’esterno.
Ora il Milan potrebbe compiere un’ultima trasformazione tattica.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy