LIVE – Ultime dai campi 18a giornata: Formazioni, Infortunati, Convocati, News

LIVE – Ultime dai campi 18a giornata: Formazioni, Infortunati, Convocati, News

Tutto il Fantacalcio minuto per minuto: in questa rubrica costantemente aggiornata potrete trovare tutte le ultime news utili allo schieramento delle formazioni!

di Redazione Fantamagazine

Seguite con noi tutti gli aggiornamenti in questo articolo – effettuando spesso un refresh della pagina – dove troverete in evidenza tutte le ultime news per schierare al meglio la vostra formazione al Fantacalcio, con i convocati, gli indisponibili dell’ultima ora, le news sugli infortunati e tanto altro.

ULTIME DAI CAMPI 18a GIORNATA: FORMAZIONI, INFORTUNATI, CONVOCATI E ULTIME NEWS

16.30 – HELLAS VERONA – Fabio Pecchia per la sfida contro l’Udinese, deve fare i conti con le assenze: Cerci tornerà nel 2018.  Chi al posto di Buchel? Fossati mi offre altre cose, Zuculini non può partire dall’inizio ma a partita in corsa può ricoprire quel ruolo”.  Sull’attacco: “Kean e Bessa li voglio sfruttare in quel modo ma la mia squadra deve saper cambiare pelle mantenendo sempre la stessa identità. Pazzini e Tupta possono giocare, ancora non ho deciso. 

16.23 – CONFERENZA STAMPA UDINESE – Massimo Oddo alla vigilia della gara contro l’Hellas Verona. “Giocheremo sicuramente con tre difensori”. Su Barak e Lasagna: “Li ho considerati giocatori indispensabili per noi. Le loro qualità si sposano bene con quelle dei rispettivi compagni di reparto. Barak è molto importante sotto tanti punti di vista, così come Lasagna. Però il calcio riversa tante sorprese e anche loro devono stare in allerta per mantenere il posto. Maxi Lopez? Fisicamente sta bene, ma in ogni partita devo fare delle scelte. De Paul? Per le caratteristiche che ha, oltre a poter giocare bene dall’inizio, è ottimo anche per spezzare una partita”.   

16.11 – GENOA –  In conferenza stampa il tecnico, Davide Ballardini, ha fatto il punto sugli infortunati in vista della gara contro il Benevento. Migliore ha avvertito in fastidio al polpaccio, valuteremo le sue condizioni fisiche. Lapadula sarà convocato. Spolli si allena con la squadra oggi”.  Giuseppe Rossi è stato ufficialmente inserito nella lista dei 25 calciatori a disposizione del tecnico, prende il posto di Palladino.

15.55 – CONFERENZA STAMPA LAZIO – Simone Inzaghi ha parlato alla vigilia della gara contro il Crotone. “Lucas Leiva? Ha recuperato ma dopo la rifinitura di oggi vedremo. Quando ci sono tre partite in una settimana bisogna cambiare qualcosa per forza”.  Sull’attacco: “Felipe Anderson sta bene, Nani è tornato. Non ho mai avuto questi ‘problemi’ prima: spero di scegliere sempre bene” 

15.37 – CONFERENZA STAMPA TORINO – Le parole di Sinisa Mihajlovic: “Uno tra Niang, Berenguer o Boyè partirà sicuramente titolare. Contro la Roma Niang ha avuto un buon atteggiamento, da adesso deve ingranare. Barreca? Ha ancora dei problemi. Speriamo di risolvere in fretta. Lo abbiamo convocato, se c’è bisogno può giocare ma non sto ancora bene. Edera? Deve continuare ad allenarsi così e deve sfruttare le occasioni”. Confermate le indisponibilità di Ljajic e Ansaldi. “Dispiace sempre avere giocatori fuori, specie se mi possono far fare la differenza. Detto questo abbiamo una rosa in grado di fare risultato anche senza di loro”.  

15.00 – SAMPDORIA – In conferenza stampa Giampaolo ha fatto il punto sugli infortunati: “Zapata è convocato, Linetty e Alvarez non sono convocati“.

14.46 – CONFERENZA STAMPA ROMA – In vista della gara di domani contro la Juve, Eusebio Di Francesco è intervenuto in conferenza stampa. Dzeko ha grande voglia di fare gol, sta vivendo questa vigilia con grande positività e con grande desiderio di mettersi a disposizione della squadra. Schick?  L’avete visto, sta crescendo sotto tutti i punti di vista, per farlo bisogna metterlo in campo e fare gol aiuta a crescere. E’ un grande talento ma deve ancora dimostrare molto. Se giocherà? Non ve lo dico”. Da segnalare il ritorno di Gregoire Defrel in gruppo. L’attaccante francese perciò è convocabile per la sfida di domani.

12.56 – CONFERENZA STAMPA INTER – E’ un Luciano Spalletti molto “abbottonato” quello apparso in conferenza alla vigilia della gara con il Sassuolo, pochissimi indicazioni di formazione eccetto qualche accenno su due giocatori della rosa: “L’Inter ha la potenza e il ruolo per poter esprimere i propri giudizi; Skriniar è fortissimo, nei contrasti esce sempre con palla al piede, tutti vedono questo giocatore e avremo sicuramente tante richieste. Su Joao Mario posso dirvi che è un calciatore forte, fa parte di questa rosa e so benissimo che posso contare su di lui, ha la tecnica e la capacità di far vincere le partite”.

12.42 – SPAL – Tanti problemi di formazione per Semplici che deve rinunciare a  Vaisanen, Konate e Costa causa infortuni; non al meglio nemmeno Mattiello, sofferente al ginocchio, se non dovesse farcela pronto Schiattarella con Rizzo che agirebbe da interno di centrocampo. Felipe si è allenato in parte per tutta la settimana, Cremonesi sta bene e potrebbe sostituirlo lui; Paloschi non al meglio, accanto a Floccari giocherà Antenucci. 

12.39 – ATALANTA – Gasperini vuole continuità dopo l’ottima partita con la Lazio e la vittoria in Coppa col Sassuolo. Solito modulo, in difesa forfait Palomino per un fastidio al ginocchio; Ilicic non si discute, agirà dietro i titolarissimi Gomez e Petagna; in mezzo al campo De Roon e Kurtic hanno recuperato bene, ma saranno ancora Cristante e Freuler a giocare lì in mezzo. Spinazzola e Hateboer agiranno sulle fasce.

12.32 – MILAN – Gattuso pensa a qualche cambio per far fronte alle squalifiche di Suso e Romagnoli. In difesa ci sarà Musacchio, mentre in attacco potrebbe toccare a Calanoglhu che è totalmente ristabilito dal punto di vista fisico; se il turco non convincesse più di tanto, pronto l’avanzamento di Bonaventura con Montolivo e Biglia insieme in mezzo al campo. Il centravanti è un cruccio che tormenta Gattuso, Kalinic sta vivendo un periodo complicato ecco perché potrebbe essere premiato Andrè Silva, con Cutrone che sarebbe una scelta a partita in corso.

12.28 – CONFERENZA STAMPA JUVENTUS – Max Allegri presenta la gara contro la Roma, dando diverse indicazioni di formazione. “Domani sicuri giocheranno Benatia, Chiellini, Alex Sandro e Higuain, devo ancora decidere il centrocampo perché devo capire come stanno i ragazzi”. Immancabile commento sul momento di Dybala: “Contro il Genoa ha fatto una partita di giudizio, ha finalmente trovato il gol e sono molto felice per questo. Dovrò decidere se giocherà o meno domani, rientra in un semplice discorso di rotazioni“. Chiosa netta anche sul ruolo di terzino destro: “Domani non c’è De Sciglio, e Lichtsteiner è rientrato bene dall’infortunio. Potrebbe anche giocare Barzagli lì, dipende da chi scelgo in attacco“. Status fisico di Mandzukic: “Devo capire come sta e se i medici danno l’ok per farlo giocare, ma sono tranquillo perché di sicuro non mi mancano le scelte“.

12.18 SAMPDORIA – Giampaolo non si discosta molto dalla formazione tipo, in dubbio principale riguarda Zapata che si sta allenando con il contagocce, potrebbe essere tra i convocati ma difficilmente partirà dall’inzio; in questo caso pronto Caprari a supporto del grande ex Quagliarella. In difesa Strinic in avanti su Murru.

12.17 NAPOLI – Pochissimi dubbi di formazione per Sarri, tornerà Mario Rui a sinistra come Hisaj che agirà sulla fascia opposta. In mezzo al campo Jorginho è affaticato, pronto a Diawara a strappare una maglia da titolare; in attacco Insigne serio candidato a partire dall’inizio, in questo caso Zielinski andrebbe in panchina con Mertens e Callejon a completare il tridente. Albiol ci sarà.

VENERDI’ 22/12

 


 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy