news

Leicester: dal sogno alla Storia, sei campione d’Inghilterra

Jamie Vardy Inghilterra

Claudio Ranieri realizza l'impresa impossibile e le Foxes vincono la Premier League 2015/2016

Titty Cerquetti

Siamo fatti della stessa sostanza dei sogni, diceva qualche tempo fa il Bardo, William Shakespeare, di cui proprio quest'anno si ricordano i 400 anni dalla sua morte. E 400 anni dopo c'è qualcuno che questi sogni ha voluto materializzare, consegnando ad una città e ad una squadra che mai lo avevano avvicinato quel sogno, la concretezza e la gioia di essere i campioni d'Inghilterra. Claudio Ranieri, allenatore italiano mai abbastanza gratificato da risultati e critica, ha condotto le Foxes ad un titolo atteso dal 1884, anno di fondazione del club dell'East Midlands. Sarà un caso che il suo assistente porti il nome di Craig Shakespeare?

Leicester City Fc: un po' di storia

Leicester City Fc: prima l'inferno

Leicester City Fc: poi l'inizio del sogno

La promozione in Premier arrivò l'anno seguente quando, nell'aprile del 2014, vincendo sul campo dello SheffieldWednesday, le Foxes conquistarono il primo posto in Championship e la massima divisione dopo 10 anni di assenza. Il ritorno in Premier League iniziò abbastanza bene per la squadra guidata da Nigel Pearson, con una serie di buoni risultati nella parte iniziale della stagione, due vittorie due pareggi e una sconfitta impreziosita proprio alla quinta giornata da una memorabile rimonta compiuta al King Power Stadium il 21 settembre 2014 ai danni del Manchester Utd: in svantaggio per 1-3 infatti, le Foxes riuscirono a conquistare una vittoria per 5-3 nell'ultima mezz'ora di gioco. Il goal segnato al 79°, che siglò il momentaneo 4-3 per il Leicester, fu anche il primo goal in Premier League per un attaccante classe 87 di Sheffield: Jamie Vardy. Dopo quell'impresa però, il Leicester infilò 11 sconfitte e 2 pareggi nelle successive 13 partite e si ritrovò all'ultimo posto e distante ben 7 punti dalla quota salvezza. I blues trovarono però la forza per reagire, e con una serie di sette vittorie nelle ultime nove giornate ottennero una ormai insperata permanenza nella massima divisione. A fine campionato il manager Nigel Pearson fu licenziato e il 13 luglio 2015 fu ufficializzato l'ingaggio del nuovo tecnico: Claudio Ranieri.

Leicester City Fc: la stagione dei miracoli

La stagione 2015/2016 è la 48esima nella massima serie per la Foxes, la seconda consecutiva dopo la promozione del 2014. A Ranieri la società chiede di consolidare la posizione in Premier League, conquistando il prima possibile una tranquilla salvezza e continuare così a programmare il futuro. In rosa arrivano 5 nuovi giocatori. Due provengono dal campionato italiano e non troveranno praticamente mai spazio: Gökhan Inler dal Napoli e Yohan Benalouane dall'Atalanta. Il primo sarà un buon rincalzo, il secondo sarà rispedito in Italia durante la finestra di mercato invernale. Gli altri tre giocatori, invece, si riveleranno decisivi per l'ossatura della squadra, insieme all'esplosione delle due stelle indiscusse della squadra: Jamie Vardy e Riyad Mahrez (eletto a fine stagione miglior giocatore della Premier League). Si tratta del terzino austriaco Christian Fuchs, prelevato a costo zero dallo Schalke 04, Shinji Okazaki attaccante giapponese in forza al Mainz 05 e pagato 7m di sterline e il centrocampista francese N'Golo Kanté, acquisito pagando circa 5,5m di sterline al Caen. Questi giocatori, uniti agli scarti di squadre come Manchester Utd (Drinkwater), Aston Villa (Albrighton), o provenienti da serie minori come il capitano Wes Morgan e lo stesso Jamie Vardy sono il materiale a disposizione di Claudio Ranieri. Il precampionato pare foriero di buone novelle con 4 vittorie e un pareggio nelle cinque amichevoli prestagionali. Dopo 6 giornate di campionato infatti le Foxes hanno messo insieme 3 vittorie e 3 pareggi, così quando arriva la prima dolorosa sconfitta, 5-2 al King Power Stadium contro l'Arsenal, nessuno si sente di fare drammi. Ed è un bene perché da quel momento il Leicester diventa una macchina da guerra: nelle successive 10 partite arrivano 8 vittorie e 2 pareggi, Vardy e Mahrez sembrano alieni e segnano a raffica e alla 17a giornata la vittoria per 3-2 a Goodison Park contro l'Everton porta Ranieri e la sua squadra in vetta alla Premier. Siamo a dicembre e due mesi dopo, tra il 2 e il 6 febbraio, il Leicester batte 2-0 il Liverpool in casa e 3-1 la diretta inseguitrice Manchester City all'Etihad Stadium, portando a 5 i punti di vantaggio sulla seconda. Da quel momento per il Leicester sarà una cavalcata trionfale fino al titolo, grazie al punto conquistato all'Old Trafford, il Teatro dei sogni, perché una favola come questa non poteva concludersi che lì, dove avrebbe probabilmente scelto di consumare l'ultimo atto anche il più grande drammaturgo inglese: William Shakespeare.

Leicester City Fc: la leggenda di Re Riccardo III

Proseguono i nostri approfondimenti specifici sui ruoli Mantra, oggi tocca agli attaccanti.

Leicester City Fc: i protagonisti

Leicester City Fc: una mattina si svegliarono tutti tifosi delle Foxes

"Il Leicester è stata fin qui senza dubbio la squadra migliore di tutta la stagione e meritano di vincere".

Gigi Buffon

"Il Leicester non è più una favola, ora è realtà. Benvenuto in Europa mister Claudio Ranieri!"

Del Piero

"Il Leicester è ancora più vicino al titolo in Premier. Mi auguro davvero che si chiuda come tutti speriamo, perché questa davvero la potremo raccontare ai nostri nipoti: dimostra che nello sport nulla è impossibile. Si tratta di uno dei risultati più sorprendenti della storia del calcio. Pazzesco!".

Gary Lineker

"Essere tifoso del Leicester in questa stagione è un misto tra felicità assoluta e dolore lancinante. È una cosa incredibile, desideri talmente tanto che succeda che seguire le partite diventa pesantissimo. Se qualcuno avesse fatto un film con questa trama, la gente avrebbe detto che era troppo ridicolo".

Eden Hazard

“Spero che alla fine sia il Leicester di Ranieri a vincere la Premier League, anche per i nostri tifosi che non manderebbero giù una vittoria del Tottenham. Nel calcio però le rimonte sono possibili e può succedere di tutto. Ma le Foxes meritano la conquista del campionato, tifiamo per loro”.

Giuseppe Rossi

“Conosco bene mister Ranieri, sto facendo il tifo per lui. Quella del suo Leicester è una realtà pazzesca, all’inizio dell’anno nessuno avrebbe mai pensato ad un cammino del genere. Lui riesce sempre ad infondere tante motivazioni ai suoi giocatori. Come si fa a non fare il tifo per Ranieri?”.

Il Principe William

“Muoio dalla voglia di vedere il Leicester vincere il titolo”.

Mourinho

“Se persino il principe William ha detto che vorrebbe il Leicester campione, io non sono nessuno per contraddirlo. Ranieri merita di vincere. Nonostante le cattiverie che si dicono su di noi, Claudio sa che lo stimo e che vorrei vincesse. Anche se allo stesso tempo se devo essere onesto apprezzo Pochettino e vado molto d’accordo con lui e penso che anche il suo lavoro al Tottenham sia molto buono. Alla fine semplicemente chi farà più punti avrà meritato il titolo“.

Roberto Mancini

"Il Manchester City è il mio primo grande team in Inghilterra. Ma il Leicester è il secondo. Il City probabilmente non vincerà la Premier quest’anno, ma spero fortemente che vinca il Leicester. Apprezzo molto Claudio Ranieri. Se lo merita. E io tifo Leicester dato che ho giocato lì. Mi piace come gioca il Leicester, le ripartenze, gli spazi, la velocità. Sono difficili da battere, anche la difesa è solida. Devi avere una grande forza mentale per inanellare molti risultati positivi. Niente errori, rimanere forti, senza infortuni, mentalmente sempre concentrati. Ma Claudio lo sa bene. Li guiderà anche in questo. Forza Leicester! Mi manca il calcio inglese. La Premier è il miglior campionato".

Fabrizio Miccoli

“Ranieri e il suo Leicester, le belle pagine del calcio".

Marco Verratti

“La Premier è un campionato emozionante e la guardo molto da vicino. Questa stagione è davvero strana e presenta molte sorprese. Sono affascinato dal Leicester che mostra un bel calcio. Ranieri ha fatto un buon lavoro perché questa è più di una squadra dove ognuno aiuta l’altro. Faccio il tifo per loro e spero che vincano la Premier e che Ranieri sollevi il trofeo”.

Leicester City Videos: la perla di Jamie Vardy

Leicester City Videos: il primo goal in nazionale di Jamie Vardy

Leicester City Videos: Mahrez player of the year 2016

Leicester City Videos: intervista a Ranieri e alla città