Lazio, Inzaghi: “Patric out, conto su Luis Alberto. Quando rientra Correa…”. E su Giroud…

Lazio, Inzaghi: “Patric out, conto su Luis Alberto. Quando rientra Correa…”. E su Giroud…

Ecco le parole del mister biancoceleste alla vigilia di Lazio-Spal.

di Carlo Cecino, @CarloCecino

A seguito del pari nel derby romano, la Lazio è pronta a tornare alla vittoria per tenere il passo di Juventus e Inter nel treno di testa. Domani i biancocelesti aspetteranno all’Olimpico la Spal. Andiamo a sentire le dichiarazioni principali del mister dei laziali Simone Inzaghi.

LE PAROLE DI INZAGHI

Sul tema Giroud: L’avevo detto nelle conferenze precedente, si stava cercando qualcosa che avrebbe potuto migliorarci e aiutarci. Nel reparto offensivo abbiamo qualche problema con l’infortunio di Correa. Caicedo e Immobile stanno giocando da tantissime partite, Giroud ci avrebbe aiutato. Non si è potuto realizzare, andremo avanti coi nostri, chiederò uno sforzo più grande a Ciro e Felipe. Sperando che recuperi Correa e cresca Adekanye“.

Sul mercato e il centrocampo: “Berisha ha chiesto di andare a giocare con continuità, l’abbiamo accontentato. Speriamo possa giocare di più e stare bene fisicamente, lo merita. A metà campo dovremo recuperare Cataldi presto, abbiamo Parolo e i tre che stanno giocando di più. All’occorrenza abbiamo Lulic e abbiamo reintegrato Minala“.

Sull’infermeria in vista della Spal:Manca l’allenamento di oggi. Non ci sarà Patric, 3 giorni che ha la febbre alta. Non ci sarà Correa, dobbiamo valutarlo, deve fare il suo percorso. Marusic si è allenato in gruppo 2 giorni abbastanza bene. Cataldi non ci sarà. Dobbiamo valutare Lukaku. Lulic e Luis Alberto hanno saltato qualche seduta, poi hanno fatto lavoro intero. Speriamo possano esserci domani.

Sul rientro di Correa: “Fare delle previsioni è molto difficile. Il ragazzo l’ho visto bene, sorridente, ha già voglia di rientrare, è uno sempre molto positivo. Ha aspettato dal 5 gennaio a Brescia di rientrare, poi s’è dovuto rifermare. Ci sono speranze per la prossima settimana, poi vedremo come risponderà il muscolo del ragazzo sollecitato”.

Su Luis Alberto: “Abbiamo un ottimo rapporto, c’è grandissima stima, in questo momento non possiamo permetterci di perderlo. Aveva qualche problema prima del derby, non c’era a Napoli, per questo l’ho tolto. La sua reazione? Un minuto dopo c’eravamo già chiariti con lo sguardo. È bastato un attimo per far rientrare tutto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy