Lazio, infortunio muscolare per Nani

Il portoghese ha abbandonato anzitempo la gara di Europa League tra Lazio e Vitesse: ecco le parole del medico sociale Rodia

di Alessio Ambrosino, @aleambrosini

Una partita, quella tra Lazio e Vitesse, che doveva servire ad Inzaghi per far riposare i titolari schierando i giocatori che meno avevano giocato finora. Ed effettivamente così è stato, ma con una complicanza inaspettata: al minuto 54′ ha infatti abbandonato il terreno di gioco Nani, per un problema muscolare di natura ancora imprecisata.

NANI, LE PAROLE DI INZAGHI

Al termine della gara il tecnico Simone Inzaghi ha parlato così della situazipbe fisica del portoghese, definendo anche in maniera sommaria dei possibili tempi di recupero: Nani ha avvertito un dolore all’adduttore. L’unica nota stonata di una serata importante. Dispiace perchè stava entrando nei nostri meccanismi, era una soluzione importante. Sicuramente non sarà disponibile per un paio di settimane”.

LAZIO, LE CONDIZIONI DI NANI

Il portoghese ha abbandonato zoppicando lo stadio Olimpico. Questo ha fatto scattare l’allarme in casa Lazio, con il dottor Rodia che ha poi parlato ai microfoni della televisione ufficiale della società Lazio Style Channel“Bene che Nani si sia fermato subito. Ha avuto altri infortuni in carriera, ha subito capito il problema. Faremo gli accertamenti nelle prossime ore per capire di più. Felipe Caicedo e Wallace hanno ripreso gli allenamenti, stiamo testando il loro recupero. Presto torneranno. Di Gennaro ha avuto una lesione di secondo grado sull’adduttore, avrà bisogno di più tempo. Tutti gli altri giocatori stanno bene”.

Bisognera quindi attendere gli esami del caso per l’ex United, per capire gli eventuali tempi di recupero.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy