Lazio, Immobile è negativo: e ora punta il Crotone

L’attaccante ha svolto le visite d’idoneità questa mattina

di Mauro Maccioni

La Lazio riabbraccia il suo bomber e chiude un capitolo complicato, fatto di imprecisioni sui tamponi e tanti dubbi. A dare la notizia è lo stesso Immobile, che stamattina si è presentato in clinica per le visite d’idoneità dopo la negativizzazione. Uno scambio di battute con i giornalisti, qualche sorriso, e la garanzia che, a Crotone, ci sarà. Altrimenti, come ha detto lui stesso “Mica sarei qua”.

VERSO CROTONE

Resta da chiedersi come potrà essere impiegato Immobile che, lo ricordiamo, è appena uscito dall’isolamento. Condizione che non gli ha permesso di allenarsi sul campo, facendogli perdere il ritmo partita. Immobile si è allenato da solo a casa, cercando di non perdere la forma, ma sicuramente non è bastato a mantenere la condizione: per un calciatore, si sa, il verde del campo è tutto. Dunque Immobile, ottenuta l’idoneità alla ripresa delle prestazioni sportive, raggiungerà i suoi compagni e ricomincerà il lavoro con la squadra.

Le risposte in vista di Crotone ci verranno date, a noi e a Inzaghi, solo nei prossimi giorni. Improbabile vederlo titolare, impensabile non portarlo in panchina per farlo subentrare e mettere minuti nelle gambe. La sfida con il Crotone è più vicina di quanto si pensi e, tra un Luis Alberto che rischia una punizione e un Correa che ha bisogno di rifiatare, ecco che potrebbe spuntare il solito, caro Ciro Immobile.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy