Lazio, Caicedo alla fine resta

Lazio, Caicedo alla fine resta

Il tormentone Caicedo si avvia al lieto fine, con l’ecuadoriano che resterà ai biancocelesti.

di Carlo Cecino, @CarloCecino

Con grande felicità di mister Simone Inzaghi, il bomber di scorta Felipe Caicedo resterà alla Lazio. Secondo Il Corriere dello Sport infatti, manca solamente la formalità del rinnovo contrattuale, in scadenza il 30 giugno 2020, ma il centravanti ecuadoriano ha garantito la disponibilità a trattare e a fine luglio, concluso il ritiro di Auronzo, il suo agente e il ds laziale Igli Tare si incontreranno per rinnovare il sodalizio tra le due parti. La Lazio intende prolungare di almeno una stagione la permanenza del 30enne uomo offensivo, per evitare di perderlo poi a parametro zero.

E della notizia è ampiamente soddisfatto l’allenatore dei biancocelesti Simone Inzaghi, con Caicedo che per il suo 3-5-2 è il profilo ideale. In coppia, oppure al posto di Immobile, il Panterone è malleabile e si adatta ad ogni evenienza; pure senza segnare, è sempre utile alla squadra, caratteristica di cui Inzaghi è innamorato. Un vice-Immobile di lusso, che con tutta probabilità continuerà a far gioire i tifosi delle aquile, dopo gli otto gol realizzati nell’ultimo campionato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy