Juventus, Matuidi si racconta: “Coronavirus mi ha portato alla psicosi, è stata un’esperienza terribile”

Il centrocampista bianconero racconta all’ex compagno di squadra Benatia la sua esperienza col Coronavirus

di Mario Ruggiero, @MarioRuggi

Il centrocampista bianconero ha raccontato all’ex compagno di squadra Benatia la sua esperienza col Coronavirus nel corso di un’intervista al canale Youtube “Bros Stories”. Queste le dichiarazioni del calciatore della Juventus, guarito ufficialmente lo scorso 15 aprile insieme al difensore Rugani (qui, la notizia).”È stata una cosa terribileMi ha portato alla psicosi. Ero sempre preoccupato per cosa sarebbe potuto accadere alle persone vicino a me. Ho vissuto un’esperienza nuova, alla quale non eravamo preparati“.

Appena ho saputo la notizia della mia positività – ha aggiunto – mi sono preoccupato per la mia famiglia e per i miei amici. Personalmente non ho avuto sintomi. Spero che questo periodo passi presso e che si possa tornare a giocare in campo e alla vita di tutti i giorni”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy