Inter, Lukaku a rischio per la Sampdoria: domani nuovi esami

L’attaccante belga è uscito al 75′ della sfida con il Crotone per un problema alla coscia

di Mauro Maccioni

L’Inter prepara la sfida con la Sampdoria e, tra le tante sicurezza guadagnate grazie alle 8 vittorie consecutive, spicca l’infortunio di Lukaku. Il belga è la vera colonna portante della squadra e Conte vorrebbe riaverlo subito, ma con Roma e Juventus alle porte, la Sampdoria passa in secondo piano.

OGGI RIPOSO, DOMANI NUOVI ESAMI

Le prime sensazioni hanno suggerito che l’infortunio di Lukaku sia una contrattura alla coscia destra, con il belga che si è fermato e ha chiesto il cambio intorno al 75′ della partita contro il Crotone. L’idea di una lesione, dunque, è stata scacciata: se per sicurezza o paura, questo lo sapremo domani, quando Lukaku si sottoporrà agli esami di controllo. L’assenza di infortuni più gravi non comprometterebbe il cammino dell’Inter, che potrebbe addirittura portare Lukaku in panchina contro la Sampdoria. Di farlo partire dal primo minuto, si intende, nessuna possibilità. Per quanto la Sampdoria sia una squadra in grado di creare problemi, le sfide contro Roma e Juventus – domenica e il 17 gennaio – hanno la priorità assoluta. Comunque, e come ribadito dallo stesso Conte dopo la partita, circola una certa fiducia: restano da aspettare gli esami per vedere se l’Inter possa contare sul suo bomber. Altrimenti sarebbe una bella botta per tutti, fantallenatori compresi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy