Inter, Conte: “Non sono preoccupato per i goal subiti”

Il tecnico nerazzurro ha presentato alla stampa la trasferta contro il Genoa.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

L’Inter sta faticando a ingranare la marcia sia in campionato che in Champions League, ma Antonio Conte non è preoccupato dai risultati altalenanti della sua squadra perché crede che la strada intrapresa sia quella giusta per arrivare a vincere.

LE PAROLE DI CONTE

Sul periodo:Stiamo cercando di gestire la situazione e giocare nel miglior modo possibile, cercando di far recuperare i calciatori e preparare le gare al modo giusto. Le due cose vanno unite, alcuni stanno giocando sempre e bisogna anche preservarli dal punto di vista psicologico”.

Sulla difesa: “Non sono preoccupato per i goal subiti. Stiamo percorrendo la strada giusta, io e il club siamo felici per il tipo di calcio che stiamo facendo”.

Sulle assenze: “Vanno affrontate a testa alta, senza dare troppo peso a chi non c’è. Possiamo evitare qualche situazione difensiva, certi goal incassati erano evitabili, ma sono contento di quello che i miei stanno dando. Vedo abnegazione e determinazione, vedo un’idea chiara”.

Su cosa manca per avere equilibrio: “Se andiamo a vedere cosa stiamo provando a proporre, tutti nessun escluso in rosa, inevitabile che le caratteristiche siano cambiate rispetto alla passata stagione. Cerchiamo comunque di mantenere chiara l’identità, avremmo potuto fare molti più goal e subirne meno. Possiamo migliorare, però dobbiamo continuare a lavorare in questo modo. C’è anche un aspetto positivo: tanti nuovi calciatori sono dovuti entrare inaspettatamente e fare subito esperienza. Ripeto: non c’è mai stato, fino a ora, un avversario che ci ha dominato o ci è stato superiore. La strada per tornare a essere grandi in futuro è questa qua”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy