news

InForma: è tempo di valutazioni per le squadre di Serie A

Alla 13ma giornata è tempo di analisi per le 20 di A: analizziamo le squadre più in vista e quelle meno InForma

Redazione

Ritorna la rubrica “InForma”, continua il tempo delle valutazioni: è tempo per gli allenatori di Serie A di valutare le loro squadre e formazioni, per i giocatori di valutare il proprio rendimento in queste prime 12 partite e per gli scommettitori (quelli che non seguono i consigli della nostra Area Betting) di valutare i propri puntuali errori nelle schedine. E’ questo il verbo principale: anche noi di Fantamagazine valutiamo le tre squadre più in forma del momento, le Rimandate e le Flop che verranno rivalutate nel prossimo turno di Serie A.

TOP:

NAPOLI: Vietato parlare di scudetto a Napoli, l’ha detto anche Sarri in un’intervista. Testa all’Europa…ma parliamoci chiaro: 4 vittorie nelle ultime 5, secondo posto a -2…è impossibile non farci un pensierino. Ora più che mai, rivedendo un Pipita come ai tempi d’Oro... Sarebbe bello chiedere ai napoletani se preferiscono Insigne a Higuain. O sempre e comunque, preferiscono i 3 punti. MA CHE CE NE FUOTT

JUVENTUS: Da tempo immane non compariva qui fra i Top, per La Joya degli juventini. Certo che Dybala un nome, una garanzia. In termini fantacalcistici, dal centrocampo in giù l’unico da prendere; in termini di gioco, forse si può partire anche da prima. Se la Juve sta rendendo un po’ più di prima è merito dei suoi gol e delle sue prestazioni. Allegri, #schieralo. A TORINO UN SOLO PAUL(O)

INTER: La prova del 9. A chi diceva che dopo l’1-0 il Mancio preparasse il pullman come un suo predecessore, l’allenatore dell’ Inter ha dato degna risposta. Peccato che la squadra di Stellone non è mai salita sul pullman per Milano, figuriamoci entrata in campo. Eppure la squadra ha divertito, c’è un ragazzino che piace molto, come si chiama…un certo Adem Ljajic, forse farà qualcosa… Certo che se non gioca mai… 4-0 E TUTTI A CASA

DA RIVEDERE:

FIORENTINA: Per i primi 45’ minuti sembrava la Fiorentina dell’Europa League: apatica, senza gioco e… perdente. Bastano alcuni cambi e l’Empoli abbassa la cresta portando a casa un punto che non sdegna. Sdegna alla viola che ne doveva portare 3 a casa, ma partendo con quella formazione era un’impresa troppo complicata. Sousa, non ci cadere anche tu nel turnover… MAZZARRI DOCET

SASSUOLO: Ultimamente la squadra non convince, neanche quando vince. Tralasciando l’odierna, visto che l’espulsione di Mimmo è pesata più di un macigno, ma ultimamente il trend non è da 5° in classifica. La difesa non è solo Acerbi come l’attacco non è solo Berardi. Certo che se poi il rosso lo prende l’attaccante e il gol lo fa il difensore qualche domanda bisogna farsela. Berardi, quante imprecazioni hai provocato… PIU’ NERO CHE VERDE

SAMPDORIA: Due sconfitte che pesano fanno sprofondare la Samp al 12mo posto, non è una posizione degna dei blucerchiati. I fischi di Udine avranno anche pesato su Muriel rendendo l’attacco ospite quasi nullo(Eder fa per 6 quando vuole però), ma il resto della squadra denota problemi…tattici. Passaggi sbagliati, anche da Mr. 37.5 milioni (chi gioca a FM16 sa di chi parlo). Ora Ferrero e Montella dovrebbero concentrarsi davvero sulla squadra, soprattutto quest’ultimo.. l’unico che può far riprendere a volare questa squadra… FERRERO, LASCIA STARE ILARIA

FLOP:

LAZIO: Tre punti in una volta la Lazio quest’anno ha deciso di non volerli. Pareggi e sconfitte, campionato a rilento. Certo che addossare tutte le colpe a De Vrij mi sembra un po’ troppo esagerato… Se il gioco non va, e si subiscono 21 gol (fermatevi: Lazio, 21 gol subiti in 13 partite) bisogna cambiare drasticamente qualcosa. Ma chi può non fa; strano eh? MA LOTITO DOV’E’?

MILAN: Ma il Milan ha giocato questa settimana? Ah non fanno come in Eccellenza, che ogni turno una riposa? Perché rossoneri in campo non ho visti. Qualche sprazzo di Cerci(e che sprazzi), qualche imprecazione di Bacca, Donnarumma che blocca Pogba. Ormai il Milan è questo. Donnarumma-Bacca: funzionano entrambi? Vittoria, uno solo? Pareggio. Gli altri 9 fanno di contorno. Certo, diventa anche normale pensando che mentre voi state leggendo qui, Montolivo sta ancora cantando la Marsigliese… ADDIO DIEGO LOPEZ

VERONA: Scaligeri a rapporto…. Non pervenuti. Altra batosta, altri due gol: fanno 10 nelle ultime 5. Segnati? Solo 1. Purtroppo la squadra non gira e sembra davvero strano vederla penultima quando l’anno scorso di questi tempi era da tutt’altra parte. La favola Verona non può finire qui, ma come ogni favola che si rispetti, ci vuole il supereroe… e tutti sappiamo chi è: ti attendiamo impazienti. LUCA SEI PER ME, NUMERO UNO

Ci rivediamo tra 7 giorni, intanto commentate su Twitter all’ hashtag #InForma. Nel frattempo alzatevi dal divano, restate… InForma!

tutte le notizie di