Il caffè del +3, le news fantacalcio del 27/01/2016

Il caffè del +3, le news fantacalcio del 27/01/2016

Iniziamo bene la giornata con le notizie del fantacalcio più rilevanti di oggi

di Fabio Di Lenardo

Buongiorno a tutti i fantacalcisti, mentre vi prendete il vostro caffè o il vostro cappuccino al posto del solito giornale vi facciamo leggere le ultime news sul fantacalcio, per essere da subito informati sulla prossima importantissima giornata. Dettaglio squadra per squadra con tutte le ultime notizie per essere sempre aggiornati.

Fantacalcio, tutte le novità squadra per squadra

ATALANTA: Pinilla parzialmente in gruppo, saranno decisive le prossime ore per capire de potrà essere convocato per la partita di sabato contro il Sassuolo. Affaticamento per Gomez, ma non desta particolari problemi, sabato ci sarà. Niente da fare invece per Paletta, la coppia centrale sarà di nuovo composta da Cherubin e Toloi.
CARPI: Ripresa degli allenamenti a Fiorano, ma senza Gaetano Letizia ancora fermo per la botta alla caviglia destra rimediata contro l’Inter. Per ora non sono stati ufficializzati tempi di recupero precisi, ma dopo le preoccupazioni iniziali, nell’ambiente trapela un cauto ottimismo. Sicuramente out per sabato contro il Palermo. Ci sarà invece Lollo, assente a San Siro.
CHIEVO: Rientrato in gruppo Nicola Rigoni, out nelle ultime due giornate. Allenamento differenziato per Pepe ed Hetemaj, ancora alle prese coi problemi alla caviglia. Lavoro a parte per Gamberini, Izco e Meggiorini.
EMPOLI: Giornata decisiva per valutare le possibilità di vedere Costa in campo a Napoli. Il difensore fino a ieri a lavorato ancora a parte, ma oggi proverà a forzare i ritmi e capire se potrà essere utile alla causa. Problemi al piede per Saponara che si è fermato anzitempo durante l’ultimo allenamento, ma non dovrebbe essere nulla di grave.
FIORENTINA: Dopo il forfait contro il Torino, ancora in dubbio Marcos Alonso che è rientrato in gruppo, ma non ancora al 100%. Se fosse confermata la sua assenza, sarà di nuovo il turno di Pasqual, distintosi per l’assist da calcio d’angolo per il gol di Gonzalo, che è valso il 2-0 finale.
FROSINONE: Diakitè di nuovo in gruppo. Out Gucher per un’infiammazione al ginocchio, oggi sosterrà gli esami per capire l’entità dell’infortunio. Ricaduta per Tonev, che ieri ha accusato nuovamente dolore al piede già infortunato, rimane da valutare per la prossima. Pienamente recuperato Kragl, che sostituirà lo squalificato Gori.
GENOA: Con la Fiorentina probabile la conferma di Ansaldi a centrocampo. L’argentino si è fin ora ben disimpegnato nel ruolo e verrà riproposto da mister Gasperini.
INTER: Problema alla caviglia sinistra per Ivan Perisic, che si è dovuto fermare durante l’allenamento di ieri. Quasi sicuramente verrà risparmiato stasera per tentare il recupero in vista del derby di domenica. Per la semifinale di oggi possibile utilizzo della difesa a tre da parte di Mancini, che non perde a Torino contro la Juventus dal 2005. Continuerà con la serie positiva? Come a Napoli, out Icardi per far spazio a Jovetic come prima punta.
JUVENTUS: Turnover limitato per l’andata di semifinale di Tim Cup in programma stasera allo Juventus Stadium. A riposo Barzagli, Buffon, Dybala e Khedira, che probabilmente non verrà nemmeno convocato. Ci sarà sicuramente Evra, squalificato per domenica contro il Chievo.
LAZIO: Emergenza in difesa in vista della trasferta di Udine. Mauricio e Hoedt sono ancora alle prese con problemi muscolari che li mettono entrambi in dubbio per domenica. Bisevac a lavorato a parte e Radu sarà squalificato al pari di Lulic. Uniche note liete, il rientro in gruppo di Gentiletti che probabilmente dovrà scendere in campo al Friuli e la conferma delle condizioni di Basta, già convocato per il match contro il Chievo.
MILAN: Vittoria sofferta dei rossoneri grazie a un rigore di Balotelli, che però non brilla davanti al c.t. Conte ieri in tribuna. Da Sinisa arrivano indicazioni lapidarie nei confronti di Balo: “Non è pronto per il derby”. Più chiaro di così.
PALERMO: Niente allenamento per Struna, alle prese con una sindrome influenzale. Lavoro a parte per Brugman, nella prima sessione diretta da Giovanni Tedesco, che gestirà la squadra in attesa di regolarizzare il tesseramento di Schelotto.
ROMA: Anche ieri non si è allenato in gruppo Florenzi a seguito della botta al ginocchio subita nei minuti finali di Juventus-Roma. In attacco salgono le quotazioni di Iago Falque che potrebbe trovare una maglia da titolare a scapito di Salah, abulico e fuori dal gioco nelle ultime prestazioni. Nessuna squalifica per De Rossi in seguito all’insulto a Mandzukic, reo di aver ripetutamente provocato i giallorossi.
SAMPDORIA: Dopo le ultime prove davvero positive, verrà dato nuovamente spazio al giovane Correa, nella speranza che le sue reti portino finalmente anche dei punti in classifica.
SASSUOLO: Trauma distrattivo alla coscia sinistra per Missiroli. Il centrocampista dovrà fermarsi per circa 2-3 settimane.
TORINO: Nella marcia di avvicinamento alla gara interna col Verona, si cercherà di recuperare Bruno Peres, che sta svolgendo un lavoro specifico in funzione della partita di domenica. Rientrato pienamente in gruppo Quagliarella.
UDINESE: Lavoro a parte per Domizzi, Pasqual e Merkel. Andrà in panchina domenica, il nuovo acquisto Kuzmanovic.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy