Hellas Verona, Juric: “Pazzini sta bene, ho due o tre dubbi. Dawidowicz un’opzione”. E su Borini…

Il mister degli scaligeri è intervenuto in conferenza stampa prima di Milan-Hellas.

di Carlo Cecino, @CarloCecino

L’Hellas Verona, che domani affronterà il Milan a San Siro, è desideroso nel continuare a vivere il suo gran momento e con una vittoria contro i rossoneri, scavalcherebbe proprio il Diavolo in classifica (Milan ora a 31 punti, Verona a 29). Intanto nella giornata della vigilia alla sfida, mister Ivan Juric ha parlato in conferenza stampa.

LE DICHIARAZIONI DI JURIC

Sul mercato: Sul mercato di riparazione non mi piace fare troppo casino, se la squadra va bene cerchi di sostituire chi non gioca con chi pensi possa dare qualcosina in più. Abbiamo venduto due giocatori per tanto, ma sono rimasti, sono sicuro che continueranno con lo spirito giusto. A livello organizzativi non siamo ancora pronti per fare investimenti mirati“.

Sugli ultimi arrivi Dimarco ed Eyserric: Non è facile entrare subito nei meccanismi, Dimarco viene dall’Inter e sta bene perché Conte lavora tanto. Sono giocatori ottimi“.

Su Rrahmani e Amrabat che non hanno ancora segnato: Non ci ho pensato“.

Su Rebic: Lui sta bene, ha alti e bassi. Tanti del Milan in questo momento stanno bene“.

Su chi giocherà trequartista e sull’opzione Borini: Ho due o tre dubbi, oggi decido“.

Su Dawidowicz: Sì, è un’opzione“.

Su Eysseric: Avevamo una mancanza in mezzo anche per il fatto di Danzi, che ha problemi alla caviglia, dovrà probabilmente operarsi. Può fare anche il trequartista, ma deve migliorare la fase difensiva per fare il centrocampista“.

Su Pazzini se può essere titolare: Sta bene, poi i ballottaggi sono diversi. Dipende da che partita dobbiamo fare“.

Se con Dimarco si può passare alla difesa a quattro: No, quello no”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy