Hellas Verona, Cassano stupisce ancora e pensa nuovamente al ritiro

Il barese pronto di nuovo al passo d’addio: vicinissimo a lasciare l’Hellas Verona.

di Francesco Spadano, @francespadano

Secondo varie testate, tra cui Sky Sport, sembra che questa volta Cassano faccia sul serio. Dopo il dietrofront sulla decisione di lasciare il club scaligero e il calcio, compiuto appena una settimana fa, il barese sembra aver deciso in maniera definitiva di lasciare il Verona (e forse il calcio giocato).

Sembra, quindi, che i problemi familiari non siano rientrati e il giocatore non sia disposto a presentarsi agli allenamenti del Verona, dopo la pausa concessa alla squadra dal tecnico dei gialloblu.

Nel pomeriggio dovrebbe svolgersi un vertice con la dirigenza veneta, pertanto, seguiranno aggiornamenti.

AGGIORNAMENTO

Le parole del presidente Maurizio Setti all’Ansa sembrano chiudere definitivamente la questione: “Questo ragazzo non ce la fa di testa, anche se fisicamente e atleticamente sta molto bene. Professionalmente non gli si può rimproverare nulla, evidentemente non riesce a rimanere sereno e lucido in un gruppo e vuole restare a casa. C’è un up e un down, parla e poi sta muto: peccato, perché dal punto di vista professionale stava facendo tutto per bene”

Ecco, invece, il messaggio apparso sui profili social della moglie di Cassano, Carolina Marcialis: “Non ho intenzione di lasciare il calcio, semplicemente non me la sento di continuare con l’Hellas Verona. Fisicamente sto benissimo, come dimostrato nei 15 giorni di preparazione, ma mentalmente non sono stimolato a continuare in questo club. Ringrazio di cuore il presidente Setti, il ds Fusco, Pecchia e la squadra per la disponibilità concessa”,  firmato AC.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy