Guida alla Coppa d’Africa 2017: ecco i calciatori coinvolti e le partite saltate

Quali giocatori rischieranno di dover saltare numerose partite a causa della competizione africana?

di Mauro Miani, @mauromiani90

Ogni due anni la Coppa d’Africa attira su di sé l’odio di migliaia di fantallenatori, perché non c’è niente di peggio che avere un Salah pagato a peso d’oro ed essere costretti a rinunciarci per oltre un mese, vedendolo magari rientrare dalla competizione in condizioni fisiche pessime.

Ed ogni due anni il fantallenatore, al momento dell’asta, si chiede se varrà la pena puntare sui giocatori coinvolti. “E siamo sicuri che verranno convocati? Se alla prima domanda è difficile dare una risposta, quest’articolo proverà a togliervi i dubbi in merito alla seconda, analizzando nazione per nazione i giocatori africani che potrebbero essere convocati.

COPPA D’AFRICA, SQUADRE PARTECIPANTI

L’ultimo turno di qualificazioni, avvenuto tra 2 ed il 4 Settembre, ha decretato le 16 nazionali che prenderanno parte alla manifestazione. Le estrazioni dei gironi si svolgeranno il 19 Ottobre 2016 a Libreville, capitale del Gabon che ospiterà la Coppa d’Africa.

SQUADRE QUALIFICATE: Gabon, Marocco, Algeria, Camerun, Senegal, Egitto, Ghana, Guinea-Bissau, Zimbabwe, Mali, Costa d’Avorio, Uganda, Burkina Faso, Tunisia, DR Congo, Togo.

Tra le squadre che sicuramente non prenderanno alla prossima manifestazione africana spiccano Nigeria e Sudafrica.

SQUADRE CHE NON PARTECIPERANNO: Gibuti, Angola, Madagascar, Guinea Equatoriale, Sudan del Sud, Botswana, Comore, Repubblica del Congo, Zambia, Kenya, Libia, Sao Tomè e Principe, Nigeria, Tanzania, Ciad, Ruanda, Mauritius, Mozambico, Seychelles, Lesotho, Burundi, Namibia, Niger, Guinea, Malawi, Mauritiana, Sudafrica, Gambia, Liberia, Repubblica Centrafricana, Benin, Uganda, Capo Verde, Sierra Leone, Sudan, Etiopia, Swaziland

COPPA D’AFRICA, SVOLGIMENTO

DATA: dal 21 gennaio al 12 febbraio 2017

MODALITÀ: le 16 squadre qualificate si sfideranno in 4 gironi a partita unica. Si qualificheranno alla fase successiva le prime due squadre di ogni girone.

PARTITE SALTATE: non sono ancora note le date esatte delle partite, ma seguendo la Coppa d’Africa da anni, possiamo ipotizzarne il calendario rapportandolo con quello della Serie A.

Preparazione alla Coppa d’Africa + Girone (21 gennaio-1 febbraio): 20^, 21^, 22^ – 3 partite saltate

Preparazione alla Coppa d’Africa + Girone (21 gennaio-1 febbraio) + Quarti (4 febbraio-5 febbraio): 20^, 21^, 22^, 23^ – 4 partite saltate

Preparazione alla Coppa d’Africa + Girone (21 gennaio-1 febbraio) + Quarti (4 febbraio-5 febbraio) + Semifinali (8 febbraio): 20^, 21^, 22^, 23^ – 4 partite saltate

Preparazione alla Coppa d’Africa + Girone (21 gennaio-1 febbraio) + Quarti (4 febbraio-5 febbraio) + Semifinali (8 febbraio) + Finale (12 febbraio): 20^, 21^, 22^, 23^, 24^ – 5 partite saltate

COPPA D’AFRICA, ANALISI CALCIATORI PARTECIPANTI

SQUADRE GIÀ QUALIFICATE

GABON: Nelle Pantere del Gabon, padroni di casa, la convocazione dello juventino Lemina sarà praticamente certa.

MAROCCO: I Leoni dell’Atlante attingeranno a piene mani del campionato italiano. Primo fra tutti il capitano della nazionale Benatia, in forza alla Juventus, mentre dal Napoli e dal Palermo verrà quasi sicuramente convocato El Kaddouri. Il laterale del Bologna Masina, nonostante le origini marocchine, ha scelto la nazionale italiana.

ALGERIA: La nazionale nordafricana potrà vantare la presenza del terzino sinistro del Napoli Ghoulam e del centrocampista del Bologna Taider. Discorso diverso per Mesbah, ultimamente il terzino non è stato convocato e la sua presenza alla Coppa d’Africa con i Fennecs è molto in dubbio.

SENEGAL: Tanti i nazionali senegalesi militanti in Serie A, ma non tutti sono nel giro della nazionale. Chi ci sarà sicuramente con la maglia dei Leoni della Teranga saranno il laziale Keita Balde e il difensore del Napoli Koulibaly. Dovranno guadagnarsi la convocazione i due terzini di Atalanta e Bologna, il veterano Dramè e il giovane Mbaye, tra i due qualche chance in più per l’ex Inter. Quelli che invece rischiano di non andare sono l’esterno del Genoa Cissokho, che non gioca una gara con la nazionale dal 2014, mentre i viola Babacar, Diakhate e l’empolese Dioussè non sono mai stati convocati. Il portiere del Bologna, Alfred Gomis ,a differenza del fratello Lys ha scelto di giocare per l’Italia invece che per il Senegal.

EGITTO : Il “Messi delle Piramidi” Salah sarà la stella della formazione dei Faraoni, la Roma e tutti i fantacalcisti dovranno farsi una ragione della sua assenza.

GHANA: Le Black Stars sono ben rappresentate nel nostro campionato, specialmente in mezzo al campo. Infatti certi della convocazione ci saranno ben quattro centrocampisti, dal Sassuolo Duncan, dall’Udinese Badu, dal Torino Acquah mentre ultimo ma non meno importante Asamoah, centrocampista della Juventus. Il talento del Bologna Donsah non è mai stato convocato in nazionale maggiore, anche se vanta qualche presenza in quelle giovanili. Dovesse far bene potrebbe convincere il tecnico Grant a convocarlo. Poche chance invece per il centrocampista del Genoa Cofie.

GUINEA-BISSAU: Il 21enne Embalo non ha ancora collezionato nessuna presenza con la maglia dei Licaoni, ad oggi è difficile una sua presenza in Coppa d’Africa.

MALI: La presenza di Wague pare scontata, essendo uno dei perni difensivi delle Aquile del Mali.

COSTA D’AVORIO: Gli Elefanti della Costa d’Avorio sono in fase di rinnovamento ed il giovanissimo Kessiè dell’Atalanta dovrebbe trovare spazio, mentre gli interisti Gnoukouri e Yao difficilmente saranno tra i convocati. Qualche chance in più per il centrocampista. Nonostante le origini ivoriane, il centrocampista del Crotone Gnahoré non ha mai giocato nella nazionale, collezionando solamente qualche presenza nelle giovanili della Francia.

TOGO: Gli Sparvieri del Togo, vincendo con il Djibouti, sono riusciti a conquistare il pass per la manifestazione come una delle migliori seconde delle qualificazioni. Il genoano Gakpè è uno dei giocatori più importanti della nazionale africana.

NON PARTECIPERANNO SICURAMENTE
Tra i giocatori africani che non parteciperanno sicuramente alla competizione, perché le loro nazionali non si sono qualificate, troviamo le Super Aquile della Nigeria rappresentate nel nostro campionato da Obi, Sadiq e la nuova punta del Crotone Simy. Altri sicuri assenti saranno Benali e la sua Libia, il guineano Diawara e il difensore della Lazio Bastos, uno dei punti fermi delle Antilopi Nere dell’Angola.

POSSIBILI PARTITE SALTATE

COPPA D’AFRICA 2017 (dalle 3 alle 5 partite)

Dramè (Atalanta): Lazio, SAMPDORIA, Torino (CAGLIARI, Palermo)
Kessiè (Atalanta): Lazio, SAMPDORIA, Torino, (CAGLIARI, Palermo)
Taider (Bologna): Crotone, TORINO, Cagliari, (NAPOLI, Sampdoria)
Mbaye (Bologna): Crotone, TORINO, Cagliari, (NAPOLI, Sampdoria)
Donsah (Bologna): Crotone, TORINO, Cagliari, (NAPOLI, Sampdoria)
Mesbah (Crotone): BOLOGNA, Genoa, EMPOLI, (Palermo, ROMA)
Dioussè (Empoli): Sampdoria, UDINESE, Crotone, (TORINO, Inter)
Babacar (Fiorentina): JUVENTUS, Chievo, GENOA, (Roma, UDINESE)
Diakhate (Fiorentina): JUVENTUS, Chievo, GENOA, (Roma, UDINESE)
Cissokho (Genoa): Cagliari, CROTONE, Fiorentina, (SASSUOLO, Napoli)
Cofie (Genoa): Cagliari, CROTONE, Fiorentina, (SASSUOLO, Napoli)
Gakpè (Genoa): Cagliari, CROTONE, Fiorentina, (SASSUOLO, Napoli)
Gnoukouri (Inter): CHIEVO, Palermo, PESCARA, (Juventus, EMPOLI)
Yao (Inter): CHIEVO, Palermo, PESCARA, (Juventus, EMPOLI)
Lemina (Juventus): Fiorentina, LAZIO, Sassuolo, (INTER, Cagliari)
Benatia (Juventus): Fiorentina, LAZIO, Sassuolo, (INTER, Cagliari)
Asamoah (Juventus): Fiorentina, LAZIO, Sassuolo, (INTER, Cagliari)
Keita Balde (Lazio): ATALANTA, Juventus, CHIEVO, (Pescara, MILAN)
El Kaddouri (Napoli): PESCARA, Milan, PALERMO, (Bologna, GENOA)
Ghoulam (Napoli): PESCARA, Milan, PALERMO, (Bologna, GENOA)
Koulibaly (Napoli): PESCARA, Milan, PALERMO, (Bologna, GENOA)
Embalo (Palermo): Sassuolo, INTER, Napoli, (CROTONE, ATALANTA)
Salah (Roma): Udinese, CAGLIARI, Sampdoria, (FIORENTINA, Crotone)
Duncan (Sassuolo): PALERMO, Pescara, JUVENTUS, (Genoa, CHIEVO)
Acquah (Torino): MILAN, Bologna, ATALANTA, (Empoli, PESCARA)
Badu (Udinese): ROMA, Empoli, MILAN, (Chievo, Fiorentina)
Wague (Udinese): ROMA, Empoli, MILAN, (Chievo, Fiorentina)

Legenda:
In MAIUSCOLO le gare in casa, in minuscolo le gare in trasferta.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-960316 - 4 anni fa

    Complimenti, lavoro FANTAstico!!! 😀

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy