Gattuso: “Kessiè e R.Rodriguez sono i rigoristi del Milan”

Gattuso: “Kessiè e R.Rodriguez sono i rigoristi del Milan”

Gennaro Gattuso dopo la vittoria in Europa Leauge in Bulgaria contro il Ludogorets ha rilasciato dichiarazioni interessanti per i fantallenatori.

di Stefano Giustini, @Alobrasil74

 

La vittoria del Milan nell’andata dei sedicesimi di finale di Europa League non strappa sorrisi al mister Gennaro Gattuso che avvrebbe voluto più concentrazione da parte dei suoi ragazzi. Vediamo gli spunti fantacalcistici più interessanti nella sala conferenze del dopo partita.

Sul rigore tirato da R.Rodriguez:Frank e Ricardo sono i due rigoristi“.

Su Cutrone:Ha quella caratteristica che lo fa assomigliare di più a Pippo. Alla sua età, Pippo giocava al Leffe, Patrick in Europa League, ma deve fare ancora tanta strada. Non molla mai e crede a delle palle alle quali crede solo lui. Ha ampi margini di miglioramento. Poteva giocare meglio oggi, poteva pulire meglio dei palloni“.

Su Andrè Silva: “Arriverà anche il momento di André: speravo segnasse, ma è entrato bene e mi aspetto che si ripeta. Dobbiamo riuscire a far esprimere al massimo anche chi gioca meno”.

Sulla squadra:Sto cambiando pochissimo, devo fare delle scelte, ma la stagione è lunga e il gruppo è sano. Chi non mi conosce mi può prendere per un disadattato. Questa è la testimonianza che ho 25 giocatori che si impegnano. Alla fine, quando si alza l’asticella e dai continuità, i risultati arrivano”.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy