Di Francesco tranquillizza tutti su Florenzi: “Non ha nulla di grave”

Di Francesco tranquillizza tutti su Florenzi: “Non ha nulla di grave”

Eusebio Di Francesco al termine del match contro l’Atalanta tranquillizza tutti sulle condizioni di Florenzi.

di Massimo Angelucci

Al termine del match contro l’Atalanta, terminato 3-3, l’allenatore giallorosso Eusebio Di Francesco ai microfoni di Sky tranquillizza tutti i tifosi della Roma, ed anche tutti i fasntallenatori che hanno Alessandro Florenzi nelle loro fantarose sulle condizioni del giocatore, che ha segnato il goal del provvisorio 2-3: “Dopo i primi controlli al ginocchio al ginocchio di Florenzi sono state escluse lesioni di qualsiasi tipo”. 

Dopo questa doverosa precisazione, mister Di Francesco parla della partita e del pareggio in rimonta sui nerazzurri di Bergamo: “Dopo il primo goal di Pastore ci siamo inspiegabilmente fermati, non riuscivamo più a correre in avanti come piace a me, ma rincorrevamo spesso l’Atalanta. Soprattutto nel primo tempo, buttato, ed anche dopo il 3-3 sembrava una partita tra scapoli e ammogliati e questo mi ha fatto molto arrabbiare”.

Di Francesco ha spiegato anche i movimenti che hanno portato al goal di Florenzi: “È uno schema che abbiamo provato spesso in allenamento, Dzeko tiene palla attirando i difensori su di se e Florenzi che si butta nello spazio. Peccato che solo a volte siamo riusciti a fare quello che volevo”.

Un commento anche su Javier Pastore che ha aperto le marcature di questa sera: “La scorsa settimana Javier non riusciva a fare nulla, anche stasera dopo il goal sparito. Dove può giocare per rendere meglio? Lui è un giocatore di qualità, può giocare ovunque: mezzala, trequartista o esterno offensivo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy