Sampdoria – Inter, le formazioni ufficiali: dal primo minuto Chabot, Quagliarella, Bastoni e Sanchez. Panchina per Godin e Lukaku

Sampdoria – Inter, le formazioni ufficiali: dal primo minuto Chabot, Quagliarella, Bastoni e Sanchez. Panchina per Godin e Lukaku

Le scelte di Di Francesco e Conte in vista del match delle ore 18.

di Mario Ruggiero, @MarioRuggi

Sesta giornata di Serie A, il secondo match di giornata è Sampdoria-Inter. Fischio d’inizio al ‘Ferraris’ di Genova previsto per le ore 18. I liguri vogliono sollevarsi dai bassifondi della classifica, lombardi comandano la classifica con cinque successi consecutivi.

SAMPDORIA. Di Francesco decide di optare per il doppio trequartista a supporto dell’unica punta, il recuperato Quagliarella. A far compagni a Rigoni è Jankto; in difesa Chabot rileva lo squalificato Murillo. A centrocampo Linetty ed Ekdal compongono la diga in mediana.

INTER. Conte si schiera con il consueto 3-5-2, con le novità legate a Bastoni in difesa (rifiata Godin), Gagliardini a centrocampo (rifiata Barella) e Sanchez in avanti: il cileno sostituisce Romelu Lukaku. Per il resto, rientrano dal primo minuto anche Candreva in luogo dello stakanovista D’Ambrosio e Asamoah per Biraghi.

LE FORMAZIONI UFFICIALI DI SAMPDORIA-INTER

SAMPDORIA (3-4-2-1): 1 Audero; 24 Bereszynski, 5 Chabot, 15 Colley; 12 Depaoli, 7 Linetty, 6 Ekdal, 39 Murru; 10 Rigoni, 14 Jankto; 27 Quagliarella.
A disposizione: 28 Raspa, 30 Falcone, 3 Augello, 4 Vieira, 8 Barreto, 9 Bonazzoli, 11 Ramirez, 17 Caprari, 18 Thorsby, 19 Regini, 25 Ferrari, 26 Leris.
Allenatore: Eusebio Di Francesco

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 De Vrij, 95 Bastoni; 87 Candreva, 5 Gagliardini, 77 Brozovic, 12 Sensi, 18 Asamoah; 10 Lautaro Martinez, 7 Sanchez.
A disposizione: 27 Padelli, 2 Godin, 13 Ranocchia, 33 D’Ambrosio, 8 Vecino, 19 Lazaro, 20 Borja Valero, 21 Dimarco, 23 Barella, 34 Biraghi, 9 Lukaku, 16 Politano.
Allenatore: Antonio Conte

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy