Fiorentina – Torino: ultime news e probabili formazioni

Vediamo insieme le ultime di formazione sul posticipo di questa sera.

di Alessio Ambrosino, @aleambrosini

Nel posticipo dell’Artemio Franchi di questa sera, si affrontano due formazioni deluse dagli ultimi risultati conseguiti in campionato, come nel caso del Torino, ma anche in Europa, come nel caso della Fiorentina. Una squadra, quella di Paulo Sousa, in crisi di identità, soprattutto per quanto riguarda la fase difensiva, disastrosa nelle ultime uscite stagionali. Per i granata di Mihajlovic invece iniziano ad essere troppi i passaggi a vuoto, soprattutto in trasferta, con troppi gol subiti. Vediamo insieme le ultime news e le probabili formazioni del monday night della 26a giornata.

QUI FIORENTINA

La domenica calcistica per i tifosi viola ma anche per molti fantallenatori, è stata rovinata dalla notizia dell’infortunio patito da Federico Bernardeschi. Il numero 10 di Carrara sarà costretto ad uno stop di circa 15 giorni, per un trauma distorsivo alla caviglia sinistra. I dubbi di Paulo Sousa vengono così ingigantiti dall’assenza del suo giocatore chiave. Il modulo dovrebbe essere il solito 3-4-2-1, ma attenzione anche alla variante 4-4-1-1, che dovrebbe avere però gli stessi interpreti. Davanti a Tatarusanu, la difesa sarà composta da Tomovic (in vantaggio su Sanchez), Gonzalo Rodriguez e Astori. A centrocampo gli esterni saranno Chiesa e Olivera, mente al centro stante la squalifica di Vecino giocheranno Badelj e Borja Valero. Lo spagnolo potrebbe alternarsi in avanti con Cristoforo, che torna dal 1′, insieme a uno tra Ilicic e Saponara: lo sloveno appare ancora favorito. Prima punta ci sarà ovviamente Nikola Kalinic.

QUI TORINO

Per Mihajlovic un ritorno in quel di Firenze, in una partita nella quale i granata sperano di fare risultato dopo la scoppola rimediata all’Olimpico contro la Roma. Ancora tanti problemi di formazione in difesa per il serbo. Il modulo sarà sempre il 4-3-3: davanti al portiere Hart, linea a 4 formata da Zappacosta e Barreca sugli esterni e dalla coppia centrale composta da Ajeti (in vantaggio su De Silvestri) e Moretti. A centrocampo potrebbe essere confermato Lukic in regia, a discapito del rientrante Valdifiori, mentre come mezzali ci saranno capitan Benassi e Baselli, favorito su Acquah. In attacco si va verso l’esclusione dal primo minuto dell’ex Ljajic, come anticipato dal tecnico in conferenza stampa: al suo posto pronto Boyè. Gli altri due del tridente saranno gli imprescindibili Iago Falque a destra e il Gallo Belotti come centravanti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy