news

FantaInviati – Le ultime news su Palermo – Frosinone

In casa Palermo, rientra Vazquez. Tra i ciociari, Dionisi dovrebbe farcela.

Michele Mataluna

Allo stadio "Renzo Barbera" di Palermo andrà in scena la sfida tra Palermo Frosinone, incontro valido per la 16a Giornata del campionato di Serie A. Le due squadre si ritrovano quasi appaiate nella zona calda della classifica e, quindi, si preannuncia una gara delicata e molto combattuta.

QUI PALERMO

Dopo la pesante sconfitta di Bergamo, il Palermo di Ballardini deve assolutamente tornare a fare punti contro la squadra che ha il peggior andamento in trasferta. Il modulo adottato sarà il 4-3-2-1 e i rosanero, per l'occasione, faranno ancora a meno dei fuori rosa El Kaoutari, Rigoni, Maresca e Daprelà.

In porta, come sempre, ci sarà Sorrentino. Nel pacchetto arretrato, Struna è in vantaggio su Morganella per il ruolo di terzino destro. Il resto della difesa sarà composta da Goldaniga e Gonzalez al centro con Lazaar a sinistra.

In mediana, l'unico dubbio riguarda la posizione di Brugman, provato regista nel secondo tempo di Bergamo. In quella posizione a farne le spese sarebbe Jajalo, che, invece, giocherebbe nel caso in cui l'ex pescarese giocasse in posizione avanzata. In assenza di Rigoni, titolarissimi come interni Hiljemark e Chochev. Molto più indietro, invece, Quaison.

In attacco, rientra Vazquez che giocherà a supporto di Gilardino. Per l'altro posto dubbio tra Trajkovski (con Brugman regista) e Brugman (con Jajalo regista).

QUI FROSINONE

Dopo la sconfitta in casa contro il Chievo, il Frosinone è alla ricerca di punti preziosi in quel di Palermo. Ciociari che fuori casa hanno ottenuto, fino a questo momento, solamente un misero punto. Stellone si presenta al Barbera con il consueto 4-4-2 e recupera Blanchard, reduce dalla squalifica della scorsa giornata. 

A difendere i pali, ci sarà Leali. Davanti a lui, Blanchard affiancherà Diakitè, mentre i terzini saranno Rosi a destra e Pavlovic a sinistra - anche se quest'ultimo resta in ballottaggio con Crivello.

A centrocampo, SammarcoGori sono quelli più in forma e dovrebbero essere ancora loro i titolari (Gucher resta in ballottaggio con il primo). Chibsah, invece, sarà ancora assente. A destra confermato Paganini, mentre a sinistra ci sarà, come sempre, Soddimo.

Infine, Dionisi e D.Ciofani formeranno il duo d'attacco. Il primo ha subito una botta alla caviglia in settimana ma, vista l'importanza della partita e le alternative a disposizione, dovrebbe stringere i denti e partire dal primo minuto. Castillo rimane in preallarme.

tutte le notizie di