FantaInviati – Le ultime news su Napoli-Inter

FantaInviati – Le ultime news su Napoli-Inter

Napoli con il piccolo dubbio Insigne; nell’Inter Kondogbia infortunato e Icardi a rischio panchina

di Francesco Spadano, @francespadano

Il big match di giornata si giocherà al San Paolo lunedì alle ore 21.00. Il Napoli attuale sembra inarrestabile: mai sconfitto nelle ultime 17 gare (Serie A ed Europa League) e senza subire reti in campionato da 467 minuti. L’ultima rete subita da Reina è quella di Kalinic in Napoli-Fiorentina del 18 ottobre scorso. L’Inter, dal canto suo, è in cima alla classifica e proverà a dimostrare di essere la squadra da battere anche in questa durissima trasferta.

QUI NAPOLI

Solo tre sono stati i titolari azzurri impegnati dal primo minuto nella gara di Europa League. Non dovrebbero, quindi, esserci grossi dubbi nella formazione anti-Inter. Jorginho pare avere recuperato, così come Insigne, fermatosi prima del match in Belgio per un affaticamento al polpaccio.
Non convocati sia Mertens e Gabbiadini, l’unico cambio offensivo rimane quindi El Kaddouri. In porta rientra Reina, in difesa Chiriches, nonostante il gol tornerà in panchina; Hysaj e Ghoulam saranno i terzini. In avanti Callejon, ancora a secco di reti in campionato, verrà proposto nel suo classico ruolo di esterno destro, pronto a supportare un riposato Higuain.

QUI INTER

Mancini per questa sfida non potrà contare su Kondogbia, vittima di un lieve risentimento ai flessori della gamba destra. Per i nerazzurri in difesa, oltre agli intoccabili Miranda e Murillo, dovrebbero esserci Juan Jesus e D’Ambrosio, ma il ballottaggio con Nagatomo è serrato.
A centrocampo, con il riposato Medel sicuro titolare, si giocano gli altri due posti disponibili Guarin, Melo e Brozovic (con i primi due favoriti).
Difficile capire le scelte di Mancini per quanto riguarda il reparto offensivo, anche se sembra molto concreta l’ipotesi di un tridente “leggero” con Perisic, Jovetic e Ljajic (piccola chance per Biabiany). Con questo assetto il sacrificato sarebbe Icardi che partirebbe, ovviamente, dalla panchina pronto a dare una mano a gara in corso. Un’altra esclusione dell’attaccante argentino, dopo quella in occasione della sfida con la Roma, potrebbe pesare molto, a livello morale e in ottica mercato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy